Come preparare un eco-cocktail estivo con le pesche

Guida Guida

Cocktail estivo e dissetante con la frutta di stagione: le pesche

Come si prepara un eco-cocktail con le pesche? La frutta di stagione in estate è ottima per preparare cocktail che possiamo definire "eco" se rispettano i principi della sostenibilità.

Eco-cocktail alle pesche può significare molte varianti di una bevanda rinfrescante, alcoolica o meno, preparata con la frutta di stagione.

Quindi le prime regole per un eco-cocktail sono pesche rigorosamente di stagione e a chilometro zero. Inoltre, per essere ancora più sostenibili, scegliamo pesche da agricoltura biologica: il loro sapore, oltre alla caratteristica di non essere trattate con pesticidi chimici, ci sorprenderà e renderà davvero diverso il nostro cocktail.

Ricette per cocktail gustosi e sostenibili

Veniamo agli eco-cocktail alla pesca, come prepararli?

Ecco alcune ricette per dissetarci in estate in modo sostenibile:

  • Bellini: il classico Bellini è ottenuto miscelando purea di pesca e Prosecco (se vogliamo, da vite biodinamica); esiste anche la versione "virgin" senza alcool, dove si sostituisce al Prosecco l'acqua tonica
  • Pesca vodka: dalla pesca otteniamo un succo che viene miscelato con té alla pesca e un po' di vodka; il cocktail va guarnito con fettine di pesca con la buccia, perciò è molto importante scegliere prodotti da agricoltura biologica
  • Peach Mojito: uniamo una purea di pesca bianca, le foglie di menta, succo di lime, zucchero e rum in un bicchiere, poi aggiungere il ghiaccio e un po' di giner ale. Anche per questa preparazione, l'attenzione alla sostenibilità è molto importante soprattutto per la nostra salute: pesca e menta dovrebbero provenire da agricoltura biologica. Inoltre il lime può essere sostituito con altrettanto gustosi limoni locali, per evitare il trasporto da una parte all'altra del mondo di un prodotto molto simile.

Il tutto può essere accompagnato con un aperitivo di prodotti di stagione: meglio puntare sulla freschezza, scegliendo formaggi freschi locali e verdure di stagione.

Scegliere le pesche

Quando troviamo pesche di stagione e biologiche, come scegliere le più buone? Quelle mature si distinguono per il forte profumo dolce e sono adatte per la preparazione di cocktail. Non dobbiamo pensare che la frutta debba essere perfetta e fermarci alle apparenze: se sulla buccia compaiono piccoli difetti, la pesca può essere comunque sanissima, solo non è stata trattata con antiparassitari chimici.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI