Scegliere il vino giusto: i dolci

Video Video
Scegliere il vino giusto: i dolci Impara ad scegliere il vino giusto e ad abbinarlo a qualunque tipo di dessert. Segui i videoconsigli della nostra sommelière.

A domanda... risposta

Qual è il vino migliore da abbinare a un dolce classico della cucina italiana come il tiramisù?
Il tiramisù è formato da ingredienti - mascarpone, uova, biscotti savoiardi, zucchero - che conferiscono una discreta struttura al piatto, mentre il caffè e il cacao danno una notevole aromaticità. Per questi motivi i vini indicati sono l'Albana di Romagna passito, la Malvasia di Lipari o il Picolit. In genere i vini passiti sono comunque indicati.

Con il panettone di solito si beve lo spumante: è l'accostamento più corretto?
Sì, perché la dolcezza, l'aromaticità data dai canditi e la persistenza del lievito ci portano verso spumanti dolci; per esempio, l'Asti spumante è perfetto; ottimo sarebbe lo Champagne demi-sec.

Passiamo a un dolce completamente diverso per consistenza come la crostata di frutta: quale vino si accompagna meglio?
L'unione della pasta frolla con la frutta conferisce una tendenza acida; in questo caso si predilige un vino dolce frizzante oppure un passito come il Grasparossa amabile, oppure il Sangue di Giuda, o, ancora, il Moscato d'Asti.

Se invece parliamo di una torta al cioccolato, come la Sacher Torte viennese, quale vino è bene servire?
In questo caso la questione richiederebbe una trattazione complessa, in quanto per lungo tempo sono stati in molti a sconsigliare di abbinare un vino al cioccolato. In realtà sorseggiare un vino liquoroso con un buon dolce al cioccolato è una prelibatezza. Una Sacher, composta di cioccolato fondente, si gusta perfettamente con un Madera o altri vini liquorosi come il Porto o il Marsala.

PER SAPERNE DI PIÙ
  • Il Picolit è un vino friulano noto per essere considerato un vino "da meditazione" o da dopo pasto, la cui produzione non è molto diffusa - da qui il nome. Si tratta di un vino amabile o dolce, caldo e armonico, con un profumo inteso, gradevole, di colore giallo paglierino.
  • Il Grasparossa è un Lambrusco, è un vino rosato spumante, vivace, frizzante, evanescente, dall'odore gradevole, fruttato e caratteristico. Il sapore è secco, asciutto, armonico, amabile o dolce.
  • Se vuoi saperne di più sui vini, puoi leggere Il libro completo del vino di Giuseppe Sicheri, De Agostini Editore.
CREDITS

Autore
Augusto Favaloro

Regia
Angelo Camba

Producer
Augusto Favaloro

Operatori
Angelo Camba
Valentina Mele

Montaggio
Fabrizio Parisi per Studio Effe

Esperto
Yuki Kumagawa, sommelière

Si ringraziano
Giorgio Chiarli e la Chiarli 1860 (Modena)
www.chiarli.com
Linda Rubini - Ufficio Stampa Maurizio Rocchelli (Milano)
www.rocchelli.eu

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI