Come fare il Boureki cretese

Guida Guida

Impariamo a preparare il Boureki, una squisita ricetta tipica dell'isola di Creta, tutta vegetariana.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Contorni
  • CucinaCucina: Greca
  • PorzioniPorzioni: 6/8
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 80 min
  • Tempo totaleTempo totale: 140 min
  • Vegetarianovegetariana

Il Boureki è un piatto tipico della città di Chania, nella meravigliosa isola greca di Creta. Uno squisito sformato di zucchine, patate e myzíthra, un formaggio fresco anch'esso tipico di dell'isola, il tutto avvolto in una croccante sfoglia, simile alla pasta fillo.

  • Un piatto molto speciale dal gusto irresistibile che può essere sfruttato come piatto unico o come contorno.

Il myzíthra può essere sostituito con della ricotta di pecora mescolata con della feta. Non è lo stesso ma il gusto è molto somigliante.

Il myzíthra è un formaggio fresco preparato con latte e siero di pecora e capra. Una specialità di Creta, certificata con un marchio simile al nostro DOP

 

Ingredienti:
  • 1,5 kg di zucchine
  • 1 kg di patate
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 250 g di feta
  • 4 cucchiai panna da cucina mescolata a 2 cucchiai di grana(facoltativa)
  • 1 manciata di pomodorini
  • menta fresca tritata
  • origano
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva

Per la sfoglia:

  • 350 g di farina
  • 1 tazzina colma di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchierino di Ouzo
  • acqua tiepida q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 1 tuorlo per dorare

Attrezzi: Terrine, pirofila da forno, teglia

Procedimento:

  • Pulite e lavate le zucchine, sbucciate e lavate le patate. Affettate tutto a rondelle e lasciatele in uno scolapasta per 15 minuti poi spolverate con sale, pepe, una manciata di origano e mescolate con le mani. Lavate e affettate i pomodori.
  • Lavorate insieme la ricotta con la feta o frullatele per ottenere un composto omogeneo.
  • Stendete sul fondo di una pirofila poco olio e distribuite uno strato di patate e zucchine in uno spessore uniforme. Distribuite una parte di formaggio in modo omogeneo e proseguite a strati fino a terminare gli ingredienti.
  • Sull'ultimo strato distribuite i pomodori, la panna al parmigiano, un filo d'olio e bagnate tutto con circa 1 bicchiere d'acqua.
  • Infornate e fate cuocere in forno già caldo a 180° per 60 minuti. Nel frattempo preparate la sfoglia del Boureki.
  • In una terrina mescolate la farina con una presa di sale e pepe. Stendetela a fontana sul piano pulito lasciando un varco nel centro nel quale versate l'olio e l'ouzo.
  • Battete leggermente con una forchetta poi impastate e proseguite aggiungendo acqua quanto basta per ottenere un impasto omogeneo e liscio ma molto elastico, che ancora attacca sulle mani.
  • Copritelo e lasciate riposare una mezzora poi dividetelo in due pezzi uguali, stendetelo in strato sottile e sistemate un primo strato in una teglia da forno.
  • Sfornate ia pirofila dal forno, lasciate leggermente stiepidire poi trasferite tutto nella teglia sopra lo strato di sfoglia. Coprite con il secondo strato e sigillate i bordi intorno al ripieno.
  • Praticate tanti forellini sulla superficie e spennellate con del tuorlo d'uovo battuto o dell'olio, spolverate con semi di sesamo.
  • Infornate nuovamente a 180° per 20 minuti poi sfornate e servite il Boureki tagliato in porzioni quadrate.

Scopri anche come fare i Tyropitakia

Foto credit: creti.co/blog

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI