Le 4 regole per riconoscere un buon gelato al cioccolato

Notizia Notizia

Dal gusto alla scioglievolezza. Quattro grandi mastri gelatieri italiani ci svelano i segreti per riconoscere un buon gelato al cioccolato. Più 4 ricette, tutte da provare!

Le 4 regole per riconoscere un buon gelato al cioccolato

Gelato al cioccolato, dolce un po’ salato ...”, intonava Pupo in una celebre canzonetta degli anni ’70. Che sia in cono o in coppetta, al latte, fondente o extrafondente, sottoforma di morbida crema o rinfrescante granita, il gelato al cioccolato resta un intramontabile classico dell’estate.

Ma come riconoscere un gelato al cioccolato fatto a regola d’arte? Secondo i quattro mastri gelatieri Gianfrancesco Cutelli, Andrea Soban, Renato Trabalza e il Campione Internazionale della Coppa del Mondo della Gelateria 2015 Luigi Tirabassi, bastano 4 semplici regole:

Le materie prime
Non è sufficiente la matematica, necessaria per il corretto bilanciamento degli ingredienti. Per fare un ottimo gelato serve una materia prima di qualità. E' consigliabile, ad esempio, scegliere delle tavolette in cioccolato monorigine, realizzato con fave di cacao raccolte nello stesso luogo geografico dal forte e intenso bouquet aromatico.

La prova d'assaggio
La prova d'assaggio è fondamentale per capire se un gelato è buono. Nel caso del gelato al cioccolato vanno ricercate le sfumature aromatiche della varietà di cioccolato utilizzata. Il suo sapore intenso, che permane in bocca per qualche istante dopo che si è deglutito, dovrà essere una vera gioia per il palato!

La scioglievolezza
Dopo aver mangiato il gelato al cioccolato vi si è creata una patina sul palato e avete un immediato bisogno di bere? Vuol dire che tra gli ingredienti c’è qualche grasso di troppo. Un buon gelato al cioccolato, infatti, lascia una sensazione di pulito in bocca. Il motivo? I grassi usati hanno una temperatura di fusione che è inferiore a quella del corpo, quindi il burro di cacao si deve sciogliere subito.

L'etichetta corta
Date uno sguardo attento alla lista degli ingredienti, che deve essere esposta per legge in ogni gelateria. Meno è lunga, più alta è la probabilità che il gelato sia fatto a regola d’arte.

Ecco 4 golosissime ricette firmate da quattro Maestri Gelatieri da cui prendere ispirazione:

Gelato al cioccolato (base acqua) di Luigi Tirabassi 

Gelato di cioccolato (base latte) di Renato Tribalza 

Gelato alla stracciatella di Gianfrancesco Cutelli 

Granita al cioccolato di Andrea Soban 

Credit@Domori.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI