Come fare il Castella cake giapponese

Guida Guida

Impariamo a preparare il Castella cake giapponese, un dolce orientale imparentato con il pan di Spagna.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Giapponese
  • PorzioniPorzioni: 4-6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+ min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 35/40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 65/70+ min

Il Castella cake giapponese è un dolce che ha molto in comune con il pan di Spagna.

Questo dolce infatti arrivò in Giappone con i portoghesi e, sia negli ingredienti che nella preparazione, è molto simile al pan di Spagna con qualche differenza.

  • L'impasto una volta cotto risulta più compatto e l'alveolatura è molto fine. La consistenza spugnosa.

Per ottenere un Castella cake perfetto il segreto è, come nel pan di spagna, la lunga e paziente lavorazione delle uova che devono essere molto gonfie e spumose.

  • In Giappone, tradizionalmente, viene cotto in uno stampo di legno, in occidente utilizziamo uno stampo rettangolare coi bordi alti o uno da plumcake di dimensioni medio-piccole e lo rivestiamo completamente di carta forno

La Castella cake si cuoce in uno stampo rettangolare e una volto pronto si taglia in fette di circa 3 cm di larghezza

 

Ingredienti:
  • 6 uova grandi a temperatura ambiente
  • 220 g di zucchero
  • 200 g di farina manitoba (o mix farina 00 e farina manitoba)
  • 5 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiai di acqua calda

Per la glassatura:

  • 1 cucchiaio di miele
  • 1/2 cucchiaio di acqua calda

Attrezzi: Terrine, sbattitore, stampo rettangolare o da plumcake medio-piccolo, carta forno, pennello per dolci, pellicola trasparente

Procedimento:

  • Accendete il forno a 160° e preparate lo stampo rivestendolo completamente di carta forno
  • Setacciate 2 volte la farina in una terrina. In una ciotola mescolate bene il miele con l'acqua calda fino ad avere un composto fluido e omogeneo
  • In una terrina o nella planetaria rompete le uova e montatele a lungo (almeno 5 minuti) finché siano molto gonfie e spumose. Unite lo zucchero e montate ancora fino ad aver ottenuto un composto chiaro con un volume quattro volte superiore a quello iniziale
  • Unite a questo punto il miele e continuate a montare finché sia completamente incorporato, poi iniziate ad aggiungere la farina, poco alla volta, montando bene sempre con la frusta finchè sia ben amalgamata.
  • Versate il composto nello stampo, scuotetelo delicatamente per uniformare lo spessore, poi con uno stecco di legno infilato nel composto disegnate tante zeta procedendo da un lato all'altro dello stampo in modo di far uscire l'aria dall'impasto
  • Infornate e fate cuocere per 35/40 minuti o comunque fin quando il Castella cake assume un colore dorato scuro sulla superficie
  • Nel frattempo in una ciotola mescolate il miele e l'acqua calda per la glassatura
  • Spegnete il forno, lasciate il dolce all'interno ancora 5 minuti poi sfornatelo
  • Spennellatelo subito con la glassa al miele, rovesciatelo immediatamente sulla pellicola trasparente e avvolgetelo completamente, eliminando la carta forno
  • Lasciate raffreddare il Castella cake poi trasferitelo in frigorifero per almeno 12 ore
  • Spacchettate e tagliatelo a fette al momento di servirlo.

Foto credit: © FomaA - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI