Come si fanno le fritole veneziane

Guida Guida

Carnevale a Venezia vuol dire Fritole. Come dice la parola sono dolci fritti, facili e golosi. Da provare subito.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 10

In quasi tutte le regioni italiane, il Carnevale ha i suoi dolci tipici.

A Venezia, uno dei tipici dolci di Carnevale sono le Fritole. Piccoli dolci fritti, fatti di ingredienti semplici. Piatti poveri, arricchiti dall'uvetta.

Le fritole si preparano molto facilmente e si servono tiepide, spolverate di zucchero a velo.

 

Ingredienti:
  • 400 g di farina
  • 100 g di uvetta
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bicchierino di rhum
  • latte q.b.
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 presa di sale
  • olio per friggere
  • zucchero a velo per decorare

Attrezzi: Terrina, Tegame per friggere, Carta assorbente

Procedimento:

  • Mettete a rinvenire l'uvetta in acqua tiepida, poi scolatela e strizzatela
  • Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida, con 1 cucchiaio di zucchero.
  • Distribuite la farina a fontana in una terrina grande, lasciando un varco nel centro. Rompete le uova, unite lo zucchero, il lievito quando schiuma, il rhum e un pizzico di sale. Lavorate con una forchetta amalgamando poco alla volta la farina. Aggiungete latte tiepido quanto basta per ottenere un impasto molto morbido e omogeneo.
  • Passate l'uvetta velocemente in poca farina e poi unitela all'impasto. Amalgamate poi coprite la terrina con della pellicola e lasciate l'impasto a lievitare in un posto tiepido, finchè avrà doppiato il volume.
  • Trascorso il tempo mettete a scaldare abbondante olio in un tegame. Quando è a temperatura (170/180°) cominciate a friggere le Fritole, prendendo l'impasto a cucchiaiate. Un cucchiaio di impasto è una fritola. Le fritole vanno fritte quanto basta per farle diventare dorate da entrambi i lati.
  • Scolate dall'olio e disponete sulla carta assorbente, poi trasferite in un piatto e spolverate con lo zucchero a velo.

photo credit: paolovalde via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI