Cuori vegan per la festa della mamma

Guida Guida

Dedicati alle mamme vegane ecco i golosi cuori vegan per la festa della mamma. Irresistibili per tutte le mamme.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Vegana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40+30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60+30 min
  • Vegetarianovegana

I cuori vegan per la festa della mamma sono la versione vegana per realizzare dei golosi cuori di pasta frolla farciti di crema o gelato e fragole, rigorosamente senza ingredienti di origine animale.

  • Per renderli ancora più scenografici si possono sistemare in pirottini di carta colorati

La base della frolla vegan si può preparare in anticipo e anche surgelare per averla pronta quando occorre

 

Ingredienti:
  • 150 g di farina di grano 0
  • 60 g di mandorle pelate
  • 50 g di farina di mais sottile
  • 60 g di olio di mais o margarina vegetale
  • 1 cucchiaio di malto di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • sale q.b.
  • scorza grattugiata e succo di 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaio raso di cremor tartaro o lievito per dolci
  • vaniglina o baccello di vaniglia
  • latte di riso o di soya q.b.

Per la farcitura:

  • 250 g di fragole
  • 300 g di gelato di soya alla vaniglia (*)
  • zucchero a velo q.b.

(*) si può sostituire con panna di Tofu, trovate la ricetta qui: come si fa la panna di tofu

Attrezzi: Stampi per crostatine o stampi per muffin, terrine, pirottini di carta, pellicola trasparente

Procedimento:

  • Sul piano pulitissimo distribuite le farine miscelate insieme con il lievito. Frullate le mandorle fino a ridurle in polvere
  • Nel centro versate l'olio, il malto e lo zucchero, un pizzico di sale, la vaniglina, la scorza grattugiata del limone e iniziate ad incorporare la farine. Unite le mandorle e proseguite impastando velocemente, aggiungendo poco latte di riso o di soya se necessario, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio
  • Fatene una palla, chiudete con la pellicola e mettete in frigo a riposare per una mezz'ora
  • Nel frattempo lavate le fragole eliminando i calici verdi e tagliatele a metà, bagnatele con il succo di limone e spolverate con un po' di zucchero. Tenete da parte in frigo. Accendete il forno a 180°
  • Riprendete l'impasto e stendetelo sul piano infarinato in uno spessore di circa 1 cm. Ricavate dei cuori con il tagliapasta e sistemateli negli stampini
  • Infornate e fate cuocere i cuori vegan per 10 minuti, devono essere dorati ma non troppo. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella poi togliete dagli stampi e procedete a farcire al momento di servire
  • Distribuite il gelato di soya o la panna di tofu sul fondo di ogni cuore. Distribuite le fragole a riempire tutta la superficie. Spolverate con lo zucchero a velo e sistemate i cuori vegan nei pirottini di carta

Foto © A_Lein - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI