Come fare un semifreddo allo yogurt e mandarini

Guida Guida

Prova il semifreddo allo yogurt e mandarini, un dessert fresco e poco calorico da gustare anche d'inverno.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20+120 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 25+120 min

Il semifreddo allo yogurt e mandarini è un dessert fresco e frutttato, che grazie allo yogurt è anche poco calorico.

Utilizza le scorze intere dei mandarini per servire il semifreddo e aggiungere un tocco di colore

 

Ingredienti:
  • 250 g di yogurt intero naturale
  • 2,5 dl di panna fresca
  • l20 g di zucchero a velo vanigliato
  • 20 g di zucchero in zollette
  • 2 mandarini biologici
  • 1 albume
  • sale

Per la decorazione:

  • 4 spicchi di mandarino biologico
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di miele di agrumi

Procedimento:

  • Lavate e asciugate i mandarini
  • Strofinate le zollette di zucchero sulla loro scorza perché si impregnino del loro aroma, poi tagliateli a metà in senso orizzontale e ricavatene il succo
  • Frullate il succo dei mandarini con le zollette di zucchero e lo yogurt fino a ottenere una crema omogenea
  • In una ciotola montate l’albume con un pizzico di sale e amalgamatevi a pioggia 2 cucchiai di zucchero a velo
  • In un’altra ciotola montate la panna con lo zucchero a velo rimasto
  • Mescolatevi prima l’albume montato poi la crema di yogurt.
  • Versate il composto nello stampo, sigillate con la pellicola e mettete nel congelatore per almeno 1 ora
  • Nel frattempo in un pentolino mettete lo zucchero e 1 cucchiaino di acqua, mescolate a fuoco basso per amalgamarli e lasciate sobbollire adagio finché il caramello diventa biondo
  • Amalgamate il miele, poi mettete nel pentolino gli spicchi di mandarino e rigirateli perché se ne rivestano
  • Lasciate raffreddare
  • Sformate il semifreddo allo yogurt e mandarini e decorate  con gli spicchi di mandarino e caramello e servite subito

 

Consigli

Scegliete mandarini con la scorza sottile, lucida e ben aderente agli spicchi, perché indica che i frutti sono freschi e piuttosto succosi, con polpa carnosa.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI