Come fare la pizza con lievito madre

Guida Guida

Più leggera e digeribile, la pizza con lievito madre è un’alternativa molto gustosa all’impasto tradizionale: provate la nostra ricetta! 

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: forno

La pizza preparata con il lievito madre è più gustosa, leggera e croccante della pizza preparata con l’impasto tradizionale, anche se richiede un po’ di pazienza nella realizzazione, dato che la lievitazione della pasta madre richiede una quantità di tempo superiore.

Si tratta di un piccolo sforzo che tuttavia sarà premiato da ottimi risultati in termini di sapore, profumo e digeribilità.

Per preparare questa pizza bisogna programmarsi per tempo: il lievito madre va infatti rinfrescato la sera precedente e l'impasto va lasciato riposare a lungo.

Ecco il procedimento!

 

Ingredienti:
  • 500 grammi di farina 0
  • 150 grammi di pasta madre
  • 2 cucchiaini di sale
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 15 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per condire la pizza

  • 300 grammi di pomodori pelati
  • 350 grammi di mozzarella
  • olio extravergine q.b.
  • sale q.b.
  • origano q.b.

Procedimento

  • La sera precedente fate sciogliere la pasta madre rinfrescata in una ciotola con l’acqua tiepida (rinfrescare la pasta madre è facile: basta unire una pari quantità di farina e metà quantità di acqua e amalgamare il tutto)
  • Aggiungete poi la farina setacciata, lo zucchero e l’olio extravergine di oliva. Impastate qualche istante, unite anche il sale e riprendete a impastare finché avrete ottenuto un impasto omogeneo e ben legato
  • Formate una palla e lasciate riposare l’impasto per tutta la notte coperto da un canovaccio in un luogo asciutto e caldo (il forno spento per esempio va benissimo)
  • La mattina successiva lasciate cadere l’impasto, che nel frattempo sarà raddoppiato di volume, su una spianatoia spolverata di farina
  • Allargate leggermente con le mani il vostro impasto e praticate tre o quattro pieghe verso l’interno
  • Stendete l’impasto con le mani su una teglia unta con olio extravergine di oliva, ungendovi nel caso le dita con un po’ d’olio
  • Fate lievitare per altri 30 minuti
  • Condite ora con la salsa di pomodoro, origano, un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine e infornate in forno già caldo a 250 gradi
  • Cuocete per 15 minuti, poi unite la mozzarella tagliata a dadini e continuate la cottura per altri 5 minuti
  • Sfornate la pizza e gustatela ancora calda.

Foto: alexscr - Fotolia.com

>>>LEGGI ANCHE: Come preparare la pizza alle verdure senza lievito di birra

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI