Come fare la crema pasticcera

Guida Guida

La ricetta per fare la crema pasticcera, la regina di tutte le creme, da gustare al cucchiaio o sfruttare per tante farciture.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 25 min

Imparare a fare la crema pasticcera è un po' come imparare a cuocere un uovo, perchè è la crema base di moltissimi dolci e dessert.

La crema pasticcera è fatta di uova, latte, zucchero e un po' di farina che serve a farla addensare.

Chi soffre di intolleranza può sostituire la farina con l'amido di mais o con la farina di riso e anche preparare la crema pasticcera senza uova.

 

Ingredienti:
  • 4 tuorli di uova freschissime
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • 500 ml di latte intero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 fetta di scorza di limone Bio

Attrezzi: Casseruola, cucchiaio di legno

Procedimento:

  • In una casseruola lavorate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete la farina poco alla volta utilizzando un passino in modo di non formare grumi
  • Scaldate il latte con la vaniglia e quando sta per bollire toglietelo dal fuoco, eliminate la vaniglia e versate a filo nella crema
  • Mescolate velocemente per amalgamare poi rimettete sul fuoco, aggiungete la scorza di limone e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando continuamente, fino a quando la crema pasticcera sarà addensata
  • Togliete dal fuoco, eliminate la scorza di limone e lasciate raffreddare ricordando di mescolarla ogni tanto per evitare che si formi la pellicola superficiale
  • Potete gustare la crema pasticcera come dessert al cucchiaio accompagnando con piccoli biscottini oppure utilizzarla per farcire torte e bignè

Foto © MarcoBagnoli Elflaco - Fotolia.com

Se la crema impazzisce

La crema è "impazzita" quando una volta cotta è piena di piccoli grumi e la consistenza è acquosa. In questi casi è inutile tentare di rimediare, occorre rifarla e prestare attenzione a mantenere bassa la fiamma e non smettere mai di mescolare.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI