Come preparare il latticello in casa

Guida Guida

Sai che cosa è il latticello? Scopri di cosa si tratta e come prepararlo in casa con una ricetta veloce e fai da te.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Internazionale
  • CotturaCottura: Senza cottura
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10/15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 10/15 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Il latticello, che gli inglesi chiamano buttermilk, come suggerisce il nome è un derivato della produzione del burro.

  • In pratica è il siero del burro che rimane dopo la sua preparazione o anche, il liquido che si forma quando montiamo troppo la panna e questa 'impazzisce'

Il latticello è completamente diverso dalla panna acida innanzitutto proprio per il fatto che è l'avanzo liquido di un procedimento meccanico che separa e concentra i grassi e il lattosio.

  • A differenza della panna acida infatti, il latticello ha un elevato contenuto di lattosio e la sua consistenza è piuttosto liquida, mentre il suo sapore è decisamente acido e non troppo gradevole da consumare solo.

In effetti il latticello, largamente utilizzato nei Paesi anglosassoni e del nord Europa viene sfruttato come ingrediente acido di alcune preparazioni, ad esempio per fare il pane, i dolci o altri piatti salati.

Preparare il latticello in casa è molto semplice e puoi sfruttarlo per far lievitare meglio pane e dolci da forno

 

Ingredienti:
  • 250/500 ml di panna fresca liquida

Attrezzi: Sbattitore, terrina d'acciaio, barattolo di vetro con tappo

Procedimento:

  • Versate la panna ben fredda in una terrina tenuta in freezer fino al momento di utilizzarla
  • Montatela con le fruste finchè supera il punto di neve e comincia a rassodarsi in una materia grassa. Proseguite ancora, eventualmente a mano, finchè si sarà formato un agglomerato che è il burro
  • Filtrate separando la parte solida e recuperando il latticello nel barattolo preparato.
  • Conservate in frigo per 2-3 giorni e utilizzatelo per le vostre ricette.

Foto © olhaafanasieva - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI