Come si fanno i Bretzel

Guida Guida

Morbidi e saporiti, dall'inconfondibile forma intrecciata, i Bretzel si possono fare in casa facilmente. Ecco la ricetta.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Internazionale
  • PorzioniPorzioni: 20 pz
  • CotturaCottura: Pentola e forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40+270 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 70+270 min

I Bretzel ovvero le inconfondibili ciambelle tedesche, dal tipico colore scuro e dalla superficie croccante, spolverata di sale, si possono fare in casa molto facilmente perché la loro preparazione è del tutto simile a quella del pane.

Diffusi in tutti i Paesi di lingua tedesca i panini Bretzel, che a seconda del paese si chiamano anche Pretzel o Brezn, hanno una caratteristica particolare che li rende unici:

  • vengono immersi in una soluzione di acqua bollente e bicarbonato prima della cottura in forno

Puoi creare tante varianti di Bretzel spolverandoli con semi di sesamo, di papavero o altri semi e utilizzando diversi tipi di sale

 

Ingredienti:
  • 1 Kg di farina 00
  • 260 ml di latte
  • 260 ml di acqua
  • 80 g di burro o margarina
  • 25 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di malto o zucchero di canna
  • 1 cucchiaino raso di sale

Per la finitura:

  • 1,5 lt di acqua
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 tuorlo (facoltativo)
  • sale grosso q.b.

Attrezzi: Terrine, pentola, placca da forno, carta forno, mestolo forato, pellicola trasparente

Procedimento:

  • Sciogliete il lievito in una tazza di acqua tiepida con 1 cucchiaino di zucchero
  • Quando inizia a schiumare unitelo a 100 g di farina in una terrina e impastate solo fino ad incorporare tutto il liquido
  • Chiudete con la pellicola trasparente e lasciate riposare in un luogo tiepido per 2 o 3 ore
  • Trascorso il tempo riprendete l'impasto, iniziate a lavorarlo poi unite la rimanente farina, il latte nel quale avrete sciolto il sale, il malto o lo zucchero di canna e il burro fuso ma non caldo
  • Lavorate bene per una decina di minuti poi fatene una palla, coprite di nuovo con la pellicola e lasciate riposare in un luogo tiepido per 1 ora o più, finchè raddoppia il volume
  • Riprendete l'impasto e lavoratelo sul piano pulito con le mani leggermente unte
  • Ricavate circa 20 pezzi uguali e con ognuno formate un cordone (come quando fate gli gnocchi) lungo circa 40 cm e di uno spessore di almeno 3 cm
  • Ripiegate le due estremità verso il centro e incrociatele, fissando le punte con delicatezza sul lato opposto e formando la tipica ciambella intrecciata
  • Lasciate riposare i Bretzel per 30 minuti
  • Nel frattempo preparate una placca rivestendola di carta forno, accendete il forno a 200°
  • In una casseruola alta e larga fate bollire 1,5 litri d'acqua con il bicarbonato e immergete ogni Bretzel per 5/10 secondi, dovrebbe tornare a galla, poi scolatelo con il mestolo forato e appoggiatelo sulla placca con la carta forno
  • A questo punto potete spennellare con l'uovo battuto ma si può anche omettere e spolverare direttamente con il sale grosso tritato grossolanamente e infornare
  • Fate cuocere i Bretzel per 16 minuti a 200° o finchè sono molto cotti, la superficie deve essere marrone scuro
  • Sfornate e lasciateli raffreddare prima di gustarli, magari accompagnati da una buona birra, qualche salume affettato e spalmati di senape fatta in casa

Foto © kab-vision - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI