Pectina: la ricetta per farla in casa

Guida Guida

Se siete soliti preparare le marmellate in casa, vi sarete già imbattuti nella pectina, un addensante del tutto naturale capace di regalare la giusta consistenza alle conserve di frutta.  

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: molto basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 2
  • CotturaCottura: bollito
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20 min min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40 min min
  • Tempo totaleTempo totale: 60 min min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

La ricetta per ottenerla in casa è piuttosto semplice ed economica, ma richiede alcuni piccoli accorgimenti. Naturalmente presente in alcuni frutti quali le mele (vi sarà capitato, qualche volta, di unirne una alla marmellata per farla addensare), le prugne e gli agrumi, tale fibra alimentare è largamente utilizzata in campo alimentare proprio per le sue proprietà gelificanti.

Seguendo le istruzioni sottostanti potrete dedicarvi alla realizzazione della ricetta di una pectina naturale e casalinga con le mele che nulla abbia da invidiare a quella reperibile in commercio.

 

Ingredienti:
  • Scorza e torsoli di 3 mele
  • Scorza, succo e semi di 1 limone
  • Scorza di un’arancia
  • 2,5 volte il peso degli ingredienti
  • Zucchero qb

Procedimento:

  • Iniziate lavando bene tutta la frutta. Sbucciate l’arancia e conservatene la scorza. Spremete il succo di limone e conservatelo, prelevate sia i semi che la scorza.
  • Sbucciate anche la mela facendo in modo che resti attaccata alla buccia anche parte della polpa. Ricavate il torsolo e tenetelo da parte. Tagliate tutto a pezzi grossolanamente.
  • Raccogliete il tutto in una ciotola ed irrorate bene con il succo di limone tenuto da parte.
  • Pesate tutti gli ingredienti e calcolate 2,5 volte il loro peso di acqua.
  • Trasferite gli scarti in una pentola, coprite con l’acqua e, su fiamma media, fate bollire il tutto fino a quando si sarà ristretto della metà.
  • A questo punto, con l’aiuto di un colino, passate al setaccio e conservate il solo succo, che andrà pesato ed addizionato con il 30% del suo peso di zucchero.
  • Ponete nuovamente sulla fiamma e fate restringere su fiamma bassa. Trasferite nei vasetti di vetro sterilizzati ed avvitate bene i tappi.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI