Regali di Natale in cucina: le gelatine di frutta

Guida Guida

Le gelatine sono un altro ottimo regalo di Natale, soprattutto quando sono preparate artigianalmente, con materie prime di qualità.

Le gelatine sono un ottimo regalo di Natale, soprattutto quando sono preparate artigianalmente, con materie prime di qualità.

Le gelatine alla frutta oppure al liquore, confezionate in una bella scatola di legno, di metallo o di carta, diventano un regalo speciale e soprattutto unico

Preparare le gelatine in casa è veramente facile, quanto divertente: basta munirsi di qualche ciotolina per preparare gli aromi e degli stampini di silicone o di teflon, di quelli che si usano per i cioccolatini.

  • Una volta pronte trasferitele con delicatezza in piccoli pirottini di carta e divertitevi con la confezione.

Quando preparate le gelatine, fatene sempre in quantità, in modo di poterne conservare una parte da offrire agli ospiti o da dare ai bambini e alcune da tenere per voi in un angolo privato, per i momenti in cui volete coccolarvi. 

Ingredienti:

  • 250 g di zucchero semolato
  • 35 g di colla di pesce in fogli
  • 350 g di acqua
  • 1 albume 
  • 1 limone

Per gli aromi:

  • 250 g di passato di frutta
  • 50 ml di acqua
  • qualche cucchiaio di zucchero semolato per decorare
  • per quelle al liquore aggiungete 2 o 3 cucchiai del liquore preferito

Attrezzi: 2 pentoline, terrina, frusta, ciotoline, mestolo, un panno pulitissimo, passino, pirottini per pasticcini

Procedimento:

  • Lavate molto bene il limone, ricavate metà della scorza (solo la parte gialla) e tagliatela a striscioline. 
  • In una terrina riempita di acqua fredda, mettete a rinvenire la colla di pesce 
  • In un tegame mettete insieme l'acqua, lo zucchero e le scorze a fiamma medio bassa, finchè lo zucchero sarà completamente sciolto e l'acqua sarà tornata trasparente. Togliete dal fuoco e fate stiepidire 
  • In un'altra pentolina versate l'albume e battetelo con la frusta quanto basta perchè inizi a schiumare, continuando sempre a battere unite lo sciroppo, facendo attenzione che non sia troppo caldo. Se l'albume si cuoce dovete ricominciare da capo.
  • Continuate a battere finchè l'albume sarà completamente amalgamato poi unite poco per volta i fogli di colla di pesce, dopo averli ben strizzati dall'acqua.
  • Mettete la pentolina a fuoco medio e proseguite battendo con la frusta, come quando preparate la crema, finchè il composto ha ripreso il bollore pieno. (106° è il punto di gelificazione)
  • A questo punto abbassate la fiamma fino quasi a spegnerla, coprite la pentola e lasciate lo sciroppo a riposare per 15/20 minuti senza toccarlo.
  • Trascorso il tempo filtrate lo sciroppo, utilizzando un panno pulitissimo.
  • Preparate una terrina, coprite con il telo e fissatelo bene intorno alla terrina con un elastico, poi fermate i quattro lembi sotto la base della terrina. 
  • Con un mestolino versate mano a mano lo sciroppo e quando l'avete versato tutto raccogliete con attenzione il telo facendo attenzione a non far cadere nulla di quanto resta nel panno.
  • Se la gelatina è limpida potete proseguire, altrimenti filtratela nuovamente.
  • A questo punto in un'altra ciotola passate al setaccio la frutta che avete scelto. Se usate frutta diversa, usate tante ciotoline quanti tipi di frutta userete.
  • Potete utilizzare frutta fresca oppure la purea di frutta concentrata in vaschetta, di quelle che si trovano al supermercato.
  • Aggiungete l'acqua e il succo del limone alla frutta setacciata e poi passate il tutto con un colino a maglie molto fitte. Il succo che dovete ottenere deve pesare 250 g.
  • A questo punto unite il succo di frutta alla gelatina. Ovviamente se preparate gusti diversi, anche la gelatina andrà divisa in tante ciotoline separate.
  • Amalgamate bene il succo alla gelatina, poi versate negli stampini e fate riposare per alcune ore. Se disposte in frigo vanno tenute coperte.
  • Quando saranno ben rapprese estraetele delicatamente dagli stampini, premendo dal retro. Passatele velocemente nello zucchero semolato e accomodatele nei pirottini.
  • Procedete a confezionare le gelatine secondo il vostro gusto.
Metodo semplificato

Se volete semplificare il processo unite in un pentolino zucchero, succo di limone, nettare della frutta già filtrato e acqua e portate ad ebollizione. A 106° spegnete e fate raffreddare subito appoggiando il pentolino sul ghiaccio. Unite la colla di pesce, mescolando bene e versate negli stampini.

Con questo metodo la consistenza è più molle.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI