Marmellata e confettura fatta in casa: qual è la giusta consistenza?

Video Video
La “prova del piattino” ci aiuta a capire se la marmellata preparata con Cameo Fruttapec ha raggiunto la giusta consistenza o se deve cuocere ancora un po’. Scopri come si fa preparando con una golosa confettura di ciliegie, lamponi e cioccolato. 

Come faccio a sapere se la marmellata è gelificata correttamente?
Perché la confettura sia quella che si desidera è importante che abbia la giusta consistenza. Un metodo efficace per valutarla è la “prova del piattino”.
Procedere così: raffreddare un paio di cucchiaini di confettura su un piattino, può essere utile mettere preventivamente il piattino in congelatore per accelerare il raffreddamento della confettura.
Inclinare quindi il piattino: se la confettura lascia una traccia troppo liquida e scorre velocemente allora non è ancora pronta e per aumentarne la consistenza è necessario riportarla ad ebollizione e far bollire per 2-3 minuti. Se invece inclinando il piattino la confettura scende lentamente, senza scie acquose, è pronta.

Confettura di ciliegie e lamponi con gocce di cioccolato
Hai bisogno di

  • 700 g di ciliegie (già preparate)
  • 300 g di lamponi (già preparati)
  • 75 g di gocce di cioccolato
  • 350 g di zucchero
  • 1 busta di Fruttapec 3:1

Step by step

  1. Lavare la frutta. Denocciolare le ciliegie e tagliarle a pezzettini.
  2. Passare i lamponi al passaverdura coi buchi grossi.
  3. Versare il tutto in una pentola dai bordi alti per contenere gli schizzi durante la cottura.
  4. Mescolare Fruttapec 3:1 con lo zucchero e aggiungerlo a freddo alla frutta. Portare ad ebollizione e far bollire per tre minuti a fuoco vivace, continuando a mescolare. Usare un cucchiaio di legno lungo per non scottarsi.
  5. Togliere la pentola dal fuoco e mescolare ancora.
  6. Con un mestolo eliminare l’eventuale schiuma che si forma sulla superficie della confettura.
  7. Valutare la consistenza della confettura con la “prova del piattino”.
  8. Versare la confettura ancora bollente nei vasetti sterilizzati, riempiendoli fino all’orlo: alternare ad ogni mestolo di confettura una manciata di gocce di cioccolato.
  9. Chiudere bene i vasetti, capovolgerli e lasciarli riposare per cinque minuti per sterilizzare anche i coperchi.
  10. Aspettare almeno 24 ore prima di gustare la confettura.
CREDITS

Autore
Marta Bruno

Regia
Silvia Pezzulo

Operatori
Michel Domaine
Claudio Lucca

DOP
Claudio Lucca

Fonico
Mauro Magnani

Montaggio
Silvia Pezzulo

Producer
Caterina Sacchi

Assistente di produzione
Alessandra Krengli 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI