Come fare gli gnocchi ripieni vegetariani

Guida Guida

Per un giorno di festa prepara gli gnocchi ripieni vegetariani, un primo piatto da leccarsi i baffi.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 90 min
  • Vegetarianovegetariana

Gli gnocchi ripieni vegetariani sono facili da preparare, raffinati, perfetti se abbiamo a tavola anche dei vegetariani e soprattutto ideali per un giorno di festa.

  • Per prepararli possiamo mescolare all'impasto della zucca e/o degli spinaci, che aggiungeranno varietà di colore e di sapore, per un piatto ancora più speciale.

Gli gnocchi sono un primo piatto ricco ma semplice. Preparati con la farina di riso o con la fecola sono ottimi anche per chi è intollerante al glutine

 

Ingredienti:
  • 600 g di patate
  • 150 g di farina (o fecola di patate o farina di riso)
  • 1 uovo
  • 50 g di zucca lessata e frullata (e/o 20 g di spinaci lessati e tritati sottili)
  • alcuni formaggini
  • 40 g grana grattugiato
  • sale q.b.
  • 1 presa di noce moscata
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio di burro
  • olio extravergine di oliva

Per decorare:

  • parte verde di 1 porro per decorare
  • pepe rosa o rosso in grani per decorare
  • 1 cucchiaio di semi di papavero

Procedimento:

  • Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua poi scolatele, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate raccogliendole sul piano pulitissimo e lasciate stiepidire
  • Unite 1 uovo leggermente battuto, un pizzico di sale e di noce moscata, incorporate alle patate poi dividete l'impasto in tre parti (se aggiungete zucca e spinaci)
  • Aggiungete ad uno la polpa di zucca ben strizzata, all'altro gli spinaci ben strizzati e tritati sottili. A  ciascuno 1/3 della farina o di fecola e impastate fino ad avere la giusta consistenza, per stendere l'impasto come un salsicciotto
  • Tagliate a pezzi di circa 4 cm l'uno e lavorate con le mani per arrotondare gli gnocchi. Ricavate un varco nel centro di ognuno e inserite un pezzetto di formaggino
  • Avvolgete lo gnocco intorno al formaggino, sempre arrotondando la forma. Lasciateli riposare sul piano infarinato
  • Nel frattempo preparate la decorazione dei piatti lavando il porro e tagliando a striscioline sottili la parte verde. Sistematele stese sui bordi di ogni piatto
  • In una ciotola a bagno maria (o in forno) fate sciogliere il burro, unite alcuni cucchiai di olio, poi unite lo zafferano e battete leggermente per emulsionare. Mantenete in caldo
  • Cuocete gli gnocchi ripieni in abbondante acqua salata, scolateli direttamente al centro in ogni piatto, irrorateli con la salsa allo zafferano, spolverate con il grana, i semi di papavero e i grani di pepe e servite

Foto © Peredniankina - Fotolia.com

Varianti

L'uovo nell'impasto degli gnocchi serve come legante ma si può omettere. Il condimento può essere preparato solo con olio, senza il burro, o si può utilizzare della besciamella di soya.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI