Tortelli con cotechino su vellutata di lenticchie

Guida Guida

Sulla tavola dell'ultimo dell'anno le lenticchie e il cotechino non possono proprio mancare. E allora facciamone dei tortelli: sono un primo piatto perfetto!

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: In pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min

Anche il cenone di capodanno si avvicina e le ricette tra le quali scegliere sono tantissime.

Qualcuno non sa rinunciare alla tradizione, qualcun altro invece vuole a tutti i costi portare in tavola piatti unici ed originali.

Se il dubbio vi attanaglia è il caso di attingere da ricette come questa, che sfoggiano tutto il meglio della tradizione con un tocco di innovazione. Il miglior auspicio delle lenticchie con tutto il gusto di una pasta fresca fatta in casa, che rispetta anche la tradizione del cotechino che accompagna questi legumi portafortuna.

 

Ingredienti:
  • Per la pasta
  • 340 g di farina
  • 4 uova
  • Per il ripieno
  • 1/2 cotechino
  • 5 cucchiai di ricotta
  • Per la vellutata di lenticchie
  • 500 g di lenticchie
  • 25 g di burro
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • 300 ml di brodo
  • q.b. di olio d’oliva
  • q.b. di sale
  • per condire
  • q.b. di burro

Attrezzi:

  • Pentola capiente, frullatore

Procedimento:

  • Iniziate a preparare le lenticchie, mettetele a bagno per una notte, al mattino sciacquatele e scolatele
  • Rosolate un trito di sedano, carota e cipolla nel burro, poi aggiungete le lenticchie, il brodo, l’alloro e cuocete le lenticchie fin quando non saranno tenere
  • Preparate la pasta in casa: riunite in una ciotola la farina e le uova e lavorate il tutto energicamente con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio e compatto, poi lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti
  • Cuocete il cotechino e frullatelo con la ricotta. Riprendete la pasta e stendetela con l’aiuta di una macchina sfogliatrice, ritagliate poi ogni sfoglia formando dei quadrati di circa 3 cm di lato
  • Mettete un po’ di ripieno in ogni quadratino e chiudetelo formando un triangolo e sigillando il più possibile i bordi
  • Arrotolate poi il triangolo intorno al dito indice per chiudere i lembi
  • Mettete i tortelli su una spianatoia infarinata e lasciateli riposare per una mezz’oretta
  • Nel frattempo frullate le lenticchie con un filo d’olio
  • Cuocete i tortelli in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il burro
  • Servite i tortelli su un letto di vellutata di lenticchie
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI