Veggie New Year: ravioli al radicchio e stracciatella

Guida Guida

Cucina naturale
Federica Facchini

La pasta fresca ripiena non può mancare nel menu del cenone di S. Silvestro, in questo caso, veggie e golosissima.

  • DifficoltàDifficoltà: difficile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 25 min
  • Tempo totaleTempo totale: 85 min
  • Vegetarianovegetariana

Meglio servire questo primo con del semplice burro e salvia per non coprire il sapore del ripieno.

La stracciatella crea un giusto equilibrio andando a smorzare il sapore amarognolo del radicchio

 

Ingredienti:
  • 200 gr di farina 0
  • 2 uova
  • 1 cespo di radicchio rosso
  • Mezzo porro
  • 5 cucchiai di stracciatella
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • Olio EVO
  • Burro e salvia per condire qb

Attrezzi: tagliere, mattarello o macchina per stendere la pasta, tegame, coltelli, forchetta, rotella per tagliare la pasta, ciotola.

Procedimento:

  • Iniziare con il preparare la pasta fresca ponendo a fontana la farina, al centro le uova e lavorare con le mani fino a che l’impasto non sarà liscio e omogeneo
  • Passare ora al ripieno. Tagliare il porro e farlo rosolare in un tegame insieme all’olio
  • Aggiungere il radicchio tagliato a striscioline e lasciare cuocere per almeno 15/20 minuti
  • Una volta cotto e raffreddato, aggiungere al radicchio la stracciatella, il Parmigiano, il pangrattato e una macinata di pepe
  • Comporre ora i ravioli stendendo la pasta a fogli, tipo quelli delle lasagne
  • Stendere un foglio e porre sopra dei cucchiaini di ripieno distanziati l’uno dall’altro
  • Coprire con un altro foglio di pasta e tagliare con l’apposita rotella facendo prima molta attenzione a far uscire tutta l’aria dai ravioli
  • Cuocere i ravioli in acqua bollente salata per 3 minuti circa o comunque fino a quando non verranno a galla
  • Servire con burro sciolto, salvia e una spolverata di Parmigiano Reggiano.

Sciacquare abbondantemente il radicchio prima di cucinarlo aiuterà a ridurne il sapore amaro.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI