La cucina afrodisiaca. Antipasto e primo

Video Video
Ricette afrodisiache: l’antipasto e il primo. Per una cena speciale che risveglia i sensi, un menu originale e insuperabile: scampi al Calvados flambé con fagiolini e mousse di cioccolato con melanzane.

Hai bisogno di

(ingredienti per 2 persone)

Per l'antipasto

  • 10 gamberi freschi
  • 10 foglie di basilico
  • 50 g di lardo di Colonnata
  • 2 licis
  • 1 peperoncino
  • parmigiano grattugiato
  • olio di semi

Per il risotto

  • 1 bustina di zafferano
  • 200 g di riso
  • 250 g di zucca
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cipolla rossa
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 50 g di parmigiano
  • 30 g di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • brodo vegetale (pomodoro, cipolla e sedano)

Step by step

Gamberetti al lardo di Colonnata

  1. Sgusciare i gamberetti.
  2. Arrotolare ciascun gamberetto in una fetta di lardo di Colonnata.
  3. Tagliare il licis a metà, estrarre il nocciolo al centro e separare la polpa dalla buccia.
  4. Scegliere le foglie di basilico più tenere e sminuzzarle insieme alla polpa del licis.
  5. Sminuzzare un peperoncino e aggiungerlo al basilico mescolato al licis.
  6. Aggiungere una spolverata di parmigiano reggiano al composto di basilico.
  7. Disporre i gamberetti in una teglia da forno e spolverare di pepe.
  8. Infornare a 180° per 10 minuti circa.
  9. In un pentolino stretto e piuttosto alto, versare abbondante olio di semi e portarlo a temperatura di frittura.
  10. Versare le foglie di basilico più grandi, lasciare friggere e pescarle con una schiumarola lasciandole scolare.
  11. Togliere i gamberetti dal forno, impiattarli disponendo ciascun gamberetto sopra una foglia di basilico fritta e decorare con il composto di basilico, licis e parmigiano.

Risotto rosa

  1. Tagliare la zucca a dadini sottili.
  2. Sbucciare la cipolla e tritarla.
  3. Grattugiare il parmigiano.
  4. In un tegame, versare olio e un po’ di burro.
  5. Aggiungere la cipolla e lasciare soffriggere a fuoco moderato.
  6. Quando la cipolla è rosolata, aggiungere i dadini di zucca e il rametto di rosmarino.
  7. Mescolare la zucca fino a quando non si sarà sciolta.
  8. Versare il riso facendolo tostare.
  9. Quando il riso inizia a tostare, sfumare con il bicchiere di vino rosso e lasciare asciugare.
  10. Versare un mestolo di brodo vegetale, mescolare e lasciare asciugare. Questa operazione andrà ripetuta per tutta la cottura del riso.
  11. A cottura ultimata, mantecare il risotto versando il parmigiano, il burro restante e lo zafferano e mescolando velocemente.
PER SAPERNE DI PIÙ
  • Il licis (anche litchii o lychee) è un frutto tropicale originario della Cina sud-orientale. Il frutto, però, si trova in numerosi altri Paesi del mondo, dall'India, al Pakistan, fino al Sud Africa e all'Australia, che è divenuto uno dei maggiori produttori. La sua polpa è ricca di vitamina C.
  • Lo zafferano si ricava dall'essicazione dei pistilli del fiore di Crocus sativus che, freschi, hanno un colore rosso aranciato. Dopo la lavorazione il colore naturale è giallo oro. Una sfumatura troppo vivace può essere prodotto di una sofisticazione: lo zafferano in commercio viene a volte tagliato con zafferanone o zafferano bastardo, che conferisce però soprattutto doti coloranti e poco aromatiche.
CREDITS

Autore
Augusto Favaloro
Giuseppe Vetrano

Regia
Giuseppe Vetrano

Producer
Augusto Favaloro

Interpreti
Augusto Favaloro
Laura Mauceri

Operatori
Giuseppe Vetrano

Montaggio
Giuseppe Vetrano

Esperto
Francesco Mossa, cuoco e filosofo

In redazione
Laura Mauceri

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI