Il Saice Tarijeño: un'esplosione di gusto per vivere l'allegria del Sud America

Guida Guida

Come vivere le eccitanti atmosfere sud-americane se non gustando un tipico piatto di quei magnifici luoghi? State pronti a farvi colpire dal Saice Tarijeño, una ricetta tradizionale della Bolivia!

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Boliviana
  • PorzioniPorzioni: 4 -5
  • CotturaCottura: In padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 90 min

La Bolivia parteciperà ad Expo Milano 2015 contribuendo al cluster “cereali e tuberi”, per questo vi proponiamo un piatto a base di patate e carne che rappresenta al meglio il fantastico spirito sud-americano: il Saice Tarijeño!

La Bolivia è uno stato situato al centro dell’America Meridionale. Confina a nord e a est con il Brasile, a sud con l’Argentina e il Paraguay, a ovest con il Perù e il Cile, non ha nessuno sbocco sul mare. La cucina boliviana è nata dall’unione di cucina spagnola e indigena Aymara. I tre prodotti principali su cui si basa la tradizionale arte culinaria della Bolivia sono il mais, le patate e i fagioli. Questi prodotti sono stati combinati con diversi prodotti portati nel continente dagli spagnoli, come il riso, il grano e soprattutto la carne (tra cui manzo, maiale e pollo). Alcuni piatti tipici sono le empanadas salteña (un misto di carne rossa, pollo, uva sultanina, patate e salsa piccante, il tutto racchiuso da una sfoglia di pasta), gli anticuchos (degli spiedini di cuore di bue) il lechon a homo (maialino arrostito con patate dolci e melanzane fritte), i pesci del lago Titicaca e il charque kan (carne di lama essiccata accompagnata da una specie di polenta).

Vi proponiamo il Saice Tarijeño, un piatto che unisce le patate, un ingrediente della tradizione Aymara, alla carne portata dagli spagnoli, per un insieme di gusto e vivacità.

Proprio per l’importanza dei prodotti tradizionali, tra cui le patate e il mais, la Bolivia parteciperà al cluster “cereali e tuberi” di Expo Milano 2015.

 

 

Ingredienti:
  • 1 kg e ½ di carne di manzo tenera
  • ½ kg di carne bovina
  • 6 patate grandi
  • 4 cipolle medie
  • 1 pomodoro
  • 1 porzione di piselli
  • 1 locoto (peperoncino boliviano)
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Acqua
  • 6 baccelli di peperoncino
  • Pepe q.b.
  • Cumino q.b.
  • 3 spicchi d’aglio

Attrezzi: 2 padelle
Procedimento:

  • Tritare finemente 3 delle 4 cipolle e soffriggere a fuoco basso con un filo d’olio;
  • Aggiungere i 6 baccelli di peperoncino, il pepe, il cumino, l’aglio macinati e mescolare per qualche minuto;
  • Aggiungere i piselli e far soffriggere tutto;
  • A parte tagliare a pezzetti ½ pomodoro, aggiungere dell’acqua e lasciar cuocere per 30 minuti;
  • Nel frattempo tagliare la carne a dadi di media grandezza e aggiungerla al soffritto e lasciar cuocere per altri 30 minuti;
  • Quando la carne è a metà cottura, aggiungere le patate tagliate in sei parti e toglierle appena sono completamente cotte. Attenzione: il piatto deve rimanere sugoso.
  • Ora preparare a parte la salsa: lavare il ½ pomodoro rimasto e il locoto, tritare finemente entrambi gli ingredienti e aggiungervi una cipolla tagliata per il lungo a listarelle. Condire la salsa con olio e sale;
  • Servire in una ciotola il Saice composto dal soffritto con la carne, le patate e i pomodori cotti, il tutto ben amalgamato. Decorare con la salsa.

Foto © M.studio - Fotolia.com

 

I ragazzi Super! star di EXPO

I vostri ragazzi potrebbero essere le prossime star di Super!, il canale tv più amato di sempre! Curiose? Scoprite tutti i dettagli sul sito ufficiale!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI