Come si prepara l'Okonomiyaki giapponese

Guida Guida

Appassionata di cucina giapponese? Prova a preparare in casa l'okonomiyaki con la nostra ricetta.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: alto
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Giapponese
  • PorzioniPorzioni: 3
  • CotturaCottura: Padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 12/15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 42/45 min

L'okonomiyaki è un piatto tipico della cucina giapponese, dalla forma rotonda che può assomigliare ad una pizza nostrana o a una corposa frittata, ma viene preparato con un mix di carne, pesce, salumi e verdure ed ha un gusto agrodolce.

  • Tra le caratteristiche dell'okonomiyaki, come altri piatti giapponesi, il gusto agrodolce, esaltato anche dalle salse che lo accompagnano e il metodo di cottura che è direttamente sulla piastra.

La ricetta che vi proponiamo è adattata agli ingredienti che è possibile trovare nel nostro Paese senza troppe difficoltà nelle gastronomie specializzate.

Le versioni di questo piatto sono infinite, a seconda della città giapponese in cui viene preparato, anche se alcuni sostengono che il vero Okonomiyaki è quello di Hiroshima

 

Ingredienti:
  • 400 g di cavolo verza o cavolo rosso
  • 60 g di scalogno
  • 10 g di katsuobushi (fiocchi di tonnetto striato grattugiato, essiccato e affumicato)
  • 140 g di farina 00
  • 280 g di nagaimo (patata dolce giapponese)
  • 2 uova
  • 100 ml di brodo dashi
  • 9 fettine di bacon

Per servire e decorare:

  • salsa okonomiyaki (preparata con ketchup, salsa di soya, salsa worchester)
  • mayonese
  • aonori (alghe giapponesi essiccate e tritate)
  • katsuobushi
  • benishoga (zenzero rosso in sottili striscioline marinato nell'umezu)

Attrezzi: Terrine, piastra o padella antiaderente

Procedimento:

  • Pulite e lavate il cavolo, asciugatelo e tagliatelo a striscioline sottili. Pulite e affettate anche lo scalogno.
  • In una terrina grande mescolate insieme il cavolo, lo scalogno, il katsuobushi, la farina distribuendo bene la farina sugli ingredienti.
  • Pelate la patata (nagaimo) e affettatela sottilmente in un'altra terrina, poi unite al composto.
  • In una ciotola battete le uova con il dashi fino ad avere una crema liquida omogenea poi unite nella terrina con il cavolo e amalgamate bene.
  • Sistemate in una padella (o piastra) alcune fettine di bacon in modo di avere un fondo compatto senza spazi tra l'una e l'altra. Versate 1/3 del composto dell'okonomiyaki sulle fettine di bacon e con una spatola date una forma rotonda, spingendo l'impasto verso il centro, come una piccola frittata di 3 o 4 cm di spessore.
  • Coprite con un coperchio e mettete sul fuoco facendo cuocere a fiamma media/vivace per 6-7 minuti, finchè la base sarà ben rosolata.
  • Rovesciate (come fate con le frittate) e fate cuocere ancora qualche minuto per dorare anche questo lato, pressando leggermente dall'alto verso il basso.
  • Togliete dal fuoco l'okonomiyaki, trasferitelo in un piatto e decorate con fili di salsa okonomiyaki, maionese, fiocchi di katsuobushi e spolverando con il benishoga. Servite.

Prova anche la ricetta degli Onigiri giapponesi

Foto credit: © vetasster - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI