Come fare il bollito in crosta

Guida Guida

Il bollito in crosta trasforma in un piatto speciale la carne del brodo. Da sfruttare anche per gli avanzi delle feste.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 25 min
  • Tempo totaleTempo totale: 55 min

Il bollito in crosta è una ricetta facile per sfruttare la carne che abbiamo cotto in brodo.

  • Come abbiamo visto, a differenza del lesso (trovate la scheda qui), il bollito mantiene tutte le sue qualità, un ottimo sapore e allo stesso tempo una consistenza tenera, che rende molto gustosa la pasta sfoglia che lo avvolge.

Per preparare il bollito in crosta sfrutta gli avanzi di carne dei giorni di festa e aggiungi qualche verdura per accompagnarlo.

 

Ingredienti:
  • 700/800 g di bollito già cotto (di manzo o misto)
  • 2 carote prese dal brodo
  • 1 conf. doppia di pasta sfoglia stesa
  • 100 g di mortadella in fette o pancetta
  • 1 uovo+1 tuorlo
  • 50 g di parmigiano grana grattugiato
  • 1 scalogno
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • semi di senape q.b.
  • olio extravergine d'oliva

Attrezzi: Terrina, mixer, teglia da forno, carta forno

Procedimento:

  • Accendete il forno a 180°. Frullate insieme il bollito tagliato a pezzi con la mortadella e le carote in modo di ottenere una trita grossolana.
  • Trasferite in una terrina e unite 1 uovo, 2 cucchiai di olio, il parmigiano, una presa di sale, la noce moscata, i semi di senape, una grattata di pepe. Mescolate bene per amalgamare.
  • Stendete la sfoglia su un foglio di carta forno grande quanto la teglia, poi con un cucchiaio distribuite il ripieno di lesso a una distanza di almeno 3 cm dal bordo. Ricoprite con un altro strato di pasta sfoglia e sigillate i bordi ripassando tutt'intorno con una rotella tagliapasta. Dovete ottenere un tortino alto, ma se preferite potete preparare tante monoporzioni.
  • Aiutandovi con i lembi della carta forno trasferite il tortino sulla teglia. Con una lama senza denti praticate dei tagli su tutta la superficie, poi spennellatela con il tuorlo leggermente battuto con una forchetta.
  • Spolverate con un po' di grana e infornate. Fate cuocere per 20/25 minuti, sfornate e lasciate stiepidire il bollito in crosta, poi tagliatelo a fette e servite con verdure o patate, accompagnando con una salsa alla senape.

photo credit: avlxyz via photopin cc

Anche con il lesso

Anche il lesso si può fare in crosta, sfruttando la carne del brodo. In questo caso aggiungi della ricotta o delle verdure per dare consistenza al ripieno della sfoglia. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI