Pandoro e panettone: dove e quali comprare?

Guida Guida

La caccia a pandoro e panettone è già partita e le offerte si moltiplicano. C'è da fidarsi? Ecco quali marche acquistare e soprattutto dove comprarle.

Pandoro e panettone sono già in vendita da qualche settimana in tutte le principali catene della grande distribuzione e soprattutto nelle grandi città si assiste in questo periodo a un fenomeno che fa nascere qualche domanda.

  • In molti supermercati infatti pandoro e panettone (industriali) anche di marche molto famose, vengono venduti a prezzi stracciati, quando manca più di un mese al Natale. Ma come è possibile? E la qualità sarà buona? C'è da fidarsi?

Da un veloce rilevamento di prezzi, nei principali supermercati si è potuto riscontrare che pandoro e panettone, vengono venduti in questo momento ad un prezzo che oscilla tra i 2,89 e i 4 euro, anche quelli di marche famose come ad esempio Balocco, Battistero, etc.

  • Quelli confezionati nel cellophane, di marche sconosciute costano ancora meno, con un costo medio di circa 2,70 e anche più basso, ad esempio in alcuni Discount.

Ancora, incredibilmente, quest'anno c'è un assortimento completo di Torte farcite Bauli che vengono offerte ad un costo inferiore ai 2 euro in molti supermercati.

  • Considerato che in generale il prezzo dei prodotti da forno nei supermercati oscilla tra i 9 e i 18 euro al Kg (e anche di più), è evidente che le offerte attuali su i dolci del Natale, sono più che convenienti.

Per valutare la qualità di questi prodotti purtroppo non abbiamo grandi mezzi a disposizione perchè nelle offerte sono compresi marchi famosi, dolci elaborati e incarti anche costosi, tre elementi che di per sè dovrebbero determinare prezzi più alti alla vendita

Questa politica di offerte, se da una parte risponde ad un mercato in grande crisi e alla notevole contrazione degli acquisti di tutti noi, dall'altra parte ci confonde le idee quando dobbiamo valutare cosa comprare.

  • Insomma è lecito chiedersi se quando compravamo pandoro e panettone ad un prezzo di oltre 6 euro (in offerta) portavamo a casa un prodotto migliore di quello attuale o se il prezzo non era giustificato e gli affari li facevano solo i distributori
  • Un'altra domanda che potremmo porci è se un marchio noto come Le Tre Marie, che mantiene i suoi prezzi storici in distribuzione (ovvero almeno 4 volte più alti) ha una qualità oggettivamente migliore o se il prezzo è solamente il risultato di una scelta commerciale.

Il discorso sulla qualità di quello che mangiamo potrebbe essere lunghissimo, ma qui vogliamo riferirci soltanto ai dolci tipici del Natale di produzione industriale perchè ovviamente gli stessi prodotti, fabbricati artigianalmente, hanno ben altri prezzi. Utilizziamo la parola "ovviamente" perchè la fattura artigianale è normalmente un indicatore fondamentale per orientarsi sulla qualità e sul costo di un prodotto, non solo alimentare.

  • La qualità delle materie prime, i tempi di produzione, le quantità e la mano d'opera fanno "ovviamente" lievitare i costi di produzione artigianali e di conseguenza il prezzo di vendita. Un esempio immediato è la differenza di prezzo tra il pane prodotto artigianalmente e quello industriale o pre-cotto.

I consigli:

Se vogliamo risparmiare, acquistiamo dunque pandoro e panettone in questo momento e facciamo scorta in previsione del Natale, scegliendo tra quelli delle marche più note, nel supermercato o nel centro commerciale in cui lo troviamo al prezzo più conveniente. (Esselunga, Simply, Panorama/Pam, Coop, Carrefour stanno tutte vendendo con prezzi più o meno allineati).

  • La marca più famosa dovrebbe almeno confortarci sul fatto che la sua produzione è maggiormente controllata e gli standard qualitativi dovrebbero essere più alti.

Se vogliamo e possiamo concederci una spesa maggiore, orientiamoci sui prodotti artigianali.

  • Come abbiamo visto nelle nostre schede dedicate per fare il panettone ( trovi la ricetta qui) o per fare il pandoro (trovi la ricetta qui) a regola d'arte, occorrono ingredienti di alta qualità e tante ore di lavoro. Due caratteristiche che possiamo trovare solo su un prodotto artigianale di un produttore affidabile.

Come ama ripetere Oscar Farinetti, l'inventore di Eataly: "Meglio mangiare meno ma mangiare meglio". Quando è possibile, aggiungiamo noi.

Se volete e potete, ecco un indirizzo dove acquistare un panettone o un pandoro artigianali veramente speciali. Sono prodotti da un gruppo di detenuti del carcere di Padova e hanno una straordinaria qualità: www.idolcidigiotto.it

Foto © Moreno Novello - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI