I 5 migliori progetti di greenbuilding del 2015

Classifica Classifica

Scopri quali sono alcuni progetti di greenbuilding più interessanti del 2015, un anno che è stato ricco di innovazioni ecosostenibili in campo edilizio. 

L’anno che si è appena concluso ha visto, nel campo dell’architettura sostenibile, una crescita impressionante. In tutto il mondo vengono costantemente progettati edifici sempre più ecosostenibili ed efficienti, realizzati con nuovi materiali edilizi. Ecco alcune delle strutture edilizie più straordinarie e dei progetti di greenbuilding più incredibili di cui si è parlato nel 2015.

5. Waternest di Giancarlo Zema

Credit www.tgcom24.mediaset.it

L’architetto italiano Giancarlo Zema, in collaborazione con l’azienda EcoFloLife, ha progettato delle abitazioni galleggianti realizzate per il 98% con materiali naturali: questa tipologia di casa ha una struttura in legno lamellare ed è protetta da un guscio di alluminio, inoltre la copertura in silicio amorfo produce energia pulita.

4. La casa d’acqua di Matyas Gutai

Credit www.rinnovabili.it

A Budapest Matyas Gutai ha inventato un sistema per isolare le pareti servendosi dell’acqua: l’abitazione che ha realizzato è provvista di due lastre di vetro riempite con acqua. l’energia termica immagazzinata nelle fondamenta della costruzione viene rilasciata per scaldare le pareti: la temperatura degli ambienti viene monitorata da un sistema di controllo.

3. Strawscraper, il grattacielo peloso

Credit greenresources.it

A Stoccolma, il grattacielo dello studio svedese Belatchew Lab Arkitektur presenta un rivestimento costituito da sottili fibre che sfrutta il vento per produrre energia. Il sistema sfrutta la tecnologia piezoelettrica in grado di trasformare l’ondeggiare dei peli in energia pulita.

2. Palazzo Italia Expo 2015

Credit www.classecohub.org

Il padiglione italiano per l’Esposizione Universale di Milano, progettato dallo studio Nemesi, è un edificio a energia quasi zero grazie alla presenza del vetro fotovoltaico e ai 900 pannelli di cemento “i.active BIODYNAMIC” con principio attivo TX Active brevettato da Italcementi. Questo materiale cattura alcuni inquinanti presenti nell’aria trasformandoli in sali inerti e contribuendo così a liberare l’atmosfera dallo smog.

1. Aurora di Chernobyl

Credit www.improntaunika.it

Questo grattacielo, realizzato da Zhang Zehua, Song Qiang e Liu Yameng, è costituito da un rivestimento stratificato che si illumina assorbendo le radiazioni della città colpita dalla catastrofe nucleare del 1986. Solo quando il grattacielo smetterà di brillare Chernobyl sarà di nuovo sicura.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI