Come ricavare energia dalla danza

Guida Guida

Divertimento e danza a favore della natura: anche le nostre serate possono dare un contibuto all'ambiente

Le vacanze e il divertimento possono generare energia pulita al 100% per sostenere i costi energetici dell'afflusso di turisti: questo avviene attraverso una tecnologia che recupera l'energia che produciamo con un'azione molto diffusa soprattutto in estate, il ballo!

Il club sostenibile si può dotare di una pavimentazione che assorbe i nostri passi di danza, esattamente come avviene con la dinamo della bicicletta, che ricava energia dal nostro movimento per accendere il fanale del mezzo di trasporto più green che c'è.

Danzare e recuperare questa energia per l'ambiente, la tecnologia c'è

L'energia prodotta dalla danza può essere tradotta dai trasformatori in energia che può essere utilizzata per alimentare le luci o tutti i servizi interni al locale.

In alternativa l'energia, a costo 0, può essere usata per fare illuminare il pavimento stesso e per restituire movimento attraverso i pannelli posti a terra.

Se questa tecnologia risulta affascinante e suggestiva, oltre che efficace, pensiamo a questi pannelli posti su vie ad alta frequenza di passaggio di pedoni, come nei corridoi della metropolitana, le stazioni ferroviarie, gli aeroporti: quanta energia potremmo produrre solo camminando, svolgendo cioè azioni che svolgeremmo comunque, come spostarci da una parte all'altra di un luogo o prendere un treno?

La nuova frontiera dell'energia va sempre più verso le rinnovabili, anche per esigenze economiche, e allora le amministrazioni pubbliche dovrebbero poter accedere a queste tecnologie appena il loro prezzo sarà competitivo. Nel prossimo futuro camminare sarà un'azione ancora più green!

Mobilità doppiamente sostenibile

La mobilità è doppiamente sostenibile se, oltre ad usare metodi green per spostarci, scegliamo mezzi usati, come biciclette recuperate e ancora utilizzabili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI