Come creare una stanza per i bambini sicura e sostenibile

Guida Guida

Scopri come preparare o rinnovare la cameretta del tuo bambino in modo ecosostenibile. Leggi la nostra guida!

Quando arriva un figlio o i bambini crescono, anche la casa deve adattarsi alle nuove esigenze della famiglia. Una delle cose più divertenti, e che preparano i genitori alla nascita, è adattare gli spazi di casa all'arrivo del bambino, con la predisposizione di una cameretta a lui dedicata.

Anche per la salute del bambino, oltre che per ragioni ambientali, è importante che la cameretta sia ecosostenibile: infatti scegliendo materiali che rispettano l'ambiente, in molti casi andremo a introdurre in casa prodotti più sicuri per i bambini e per tutta la famiglia.

Partiamo da un grande classico: la tinteggiatura delle pareti. La qualità è molto importante, così come la sostenibilità ambientale. E' bene prediligere le vernici ad acqua, disponibili ormai in tutti i negozi specializzati. Queste vernici non emettono sostanze che contengono solventi potenzialmente pericolosi per la salute.

Una cameretta accogliente ed ecosostenibile per i bambini

Per evitare di disturbare il neonato, estremamente sensibile a tutto, tinteggiamo la cameretta alcuni mesi prima della nascita e cambiamo frequentemente l'aria per molti giorni dopo la tinteggiatura, facendo così scomparire il classico odore di pittura che può essere anche forte e persistente.

Se acquistiamo mobili nuovi, chiediamo la certificazione ambientale dei materiali con i quali sono prodotti. Inoltre, il venditore ci deve dire con quali vernici sono stati lucidati e colorati, per permetterci di evitare le vernici che contengono formaldeide.

Se invece vogliamo recuperare personalmente vecchi mobili, richiediamo al nostro ferramenta, o in un negozio specializzato, vernici altrettanto sicure a base d'acqua.

Per fare in modo che la cameretta sia sempre pulita e accogliente, scegliamo tende di cotone, un prodotto naturale e lavabile ad alte temperature, così potremo eliminare la polvere che inevitabilmente si deposita.

Come pulire la cameretta dei bambini

Per pulire la cameretta dei bambini, generalmente, non servono prodotti aggressivi, non è una cucina o un bagno! Per questo usiamo semplicemente panni inumiditi per spolverare e detersivi ecologici per pulire le superfici e i pavimenti. Meglio predisporre superfici lavabili, perché quando i bambini inziano a disegnare lo fanno... Ovunque!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI