Come fare una lista della spesa sostenibile

Guida Guida

Guida alla creazione di una lista della spesa green, per imparare a fare acquisti sostenibili

Fare una spesa ecologica sembra un'utopia? Questo desiderio può diventare realtà seguendo qualche piccolo consiglio nella creazione della lista della spesa.

Prima di tutto, il gesto che più ci farà arrivare alle scelte giuste è proprio la creazione di una lista, un breve momento nel quale riflettiamo sulle nostre preferenze e possono emergere i problemi verso l'ambiente di alcune azioni quotidiane.

La lista della spesa ci può aiutare a riflettere sul contenuto del nostro carrello, per evitare acquisti di impulso di prodotti non sostenibili.

Una spesa sostenibile, dalla lista agli scaffali

Inoltre preparando la lista della frutta e della verdura potremo accorgerci che desideriamo prodotti estivi in pieno inverno, sconsigliati per l'energia che richiede la loro produzione. In questo modo impareremo a conoscere i prodotti di stagione. Anche i prodotti confezionati possono essere sostituiti con prodotti freschi, basta una piccola riflessione prima di andare al supermercato.

La lista della spesa ci aiuterà anche a capire quanti prodotti compreremo, per portare con noi il giusto numero di borse riutilizzabili ed evitare l'acquisto di quelle usa-e-getta.

Altre azioni green invece sono il frutto di una riflessione che avviene davanti agl scaffali: trovare l'alternativa ecosostenibile ai prodotti che compriamo di solito è facile e davanti alle offerte scopriremo che spesso la versione green non è più cara.

Durante la spesa dobbiamo continuare a fare attenzione alle confezioni, per imparare a prendere le distanze da prodotti venduti con packaging eccessivi o non riciclabili.

Infine, non è meno importante leggere la lista degli ingredienti per evitare additivi chimici e consumare solo prodotti naturali.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI