Come ridurre al minimo l'uso di carta in casa

Guida Guida

Carta per la casa, ridurre al minimo l'uso per una vita più sostenibile

La carta per la casa è certamente un'invenzione utile, ma il suo abuso è all'origine di tanti problemi dell'ambiente, ai quali possiamo fare fronte con piccoli gesti quotidiani.

Infatti oggi l'uso della carta per la casa è diffuso al punto che ci sembra di non poterne fare a meno, quando invece esistono alternative valide che non implicano l'uso della carta usa-e-getta, così dannoso per il pianeta.

La carta per la casa viene spesso utilizzata al posto dei tovaglioli, un'abitudine che in una famiglia porta allo "strappo" quotidiano addirittura di metri di carta per la casa. Sulla tavola, possiamo tornare all'uso di tovaglioli di stoffa, da lavare insieme alla tovaglia e in grado di ridurre notevolmente l'usa-e-getta in casa.

Le alternative ecologiche alla carta casa

La carta casa viene spesso usata anche per le pulizie, un'altra abitudine da perdere per abbracciare una vita domestica più ecologica. Tornare ai vecchi strofinacci per le pulizie e agli stracci da riutilizzare infinite volte è certamente la scelta più sostenibile.

Per alcune attività la carta casa è utile, ad esempio per le fritture! In questo caso, come fare? Scegliamo una carta casa prodotta da carta riciclata, una scelta che porterà in casa nostra rotoli più sostenibili e dal packaging generalmente biodegradabile.

Come per tutte le attività, abbiamo sempre delle alternative green: cambiamo abitudini e diventiamo più verdi!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI