Come ridurre l'uso dei detersivi per i piatti

Guida Guida

L'Europa ha stabilito di ridurre l'uso di detersivi inquinanti, fattore decisivo per migliorare la qualità dell'acqua

L'uso dei detersivi è uno dei fattori di inquinamento dell'acqua più forti: ecco perché l'Unione Europea è scesa in campo per ridurre l'uso di detersivi fortemente inquinanti nelle case e in tutte le altre attività quotidiane, in particolare quelli per il lavaggio dei piatti.

Ma partiamo dal principio, quali sono i detersivi più inquinanti e perché?

I detersivi che inquinano di più sono quelli che contengono un'elevata quantità di fosfati. Nonostante i passi avanti fatti dalla scienza, pare ancora lontana la consapevolezza di tutti i cittadini verso gli inquinanti.

Dall'Europa è arrivata dunque una nuova direttiva, volta a limitare fortemente l'uso dei detersivi più inquinanti: dal 2013 i detersivi per il lavaggio dei piatti che troveremo nei negozi non potranno avere più dello 0,5% di fosfati.

Dal 2013, detersivi per i piatti meno inquinanti

Ma, nell'attesa di questa regola comune per tutti gli Stati membri, come possiamo fare per ridurre l'inquinamento generato dall'uso dei detersivi per i piatti?

Al supermercato abbiamo ora un'ampia scelta: gli scaffali vedono accostati detersivi ecologici e detersivi "vecchio stampo" con molte sostanze inquinanti. Basterebbe una riflessione tra le corsie e l'aiuto di indicazioni da parte dei supermercati per consigliare, anche ai più indecisi o meno attenti, l'acquisto di un prodotto detergente più green.

I prezzi non sono più alti rispetto a quelli dei detersivi tradizionali, come spesso si crede, perché i prodotti per l'igiene della casa ecologici non sono più prodotti di "elite" riservati a persone fortemente motivate; sono invece possibilità di scelta aperte a tutti.

Spesso i contenitori dei detersivi ecologici sono ottenuti da plastica 100% riciclata e riciclabile, quindi ci offrono un ulteriore vantaggio oltre alla loro composizione.

E poi ci sono i detersivi alla spina, che non sono più introvabili: la loro composizione è ovviamente il più possibile ecologica e non avremo la spesa e l'uso di inutili bottiglie, solo una riutilizzabile all'infinito.

Foto © Kasia Bialasiewicz - Fotolia.com

Lavaggio dei piatti e acqua

Limitare lo spreco d'acqua nel lavaggio dei piatti è fondamentale, perché spesso si tende a consumarne più del dovuto: basta lavare i piatti immergendoli nell'acqua ed evitando l'uso dell'acqua corrente, oltre all'uso dei detersivi ecologici.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI