I 10 siti archeologici e monumenti distrutti dalle guerre

Classifica Classifica

Ecco l’elenco di alcuni siti archeologici andati distrutti nelle guerre che negli ultimi anni stanno devastando il Medio Oriente. 

La guerra, oltre alle vite umane, distrugge anche i simboli della cultura e della storia di un popolo. Molti sono i siti archeologici e i monumenti distrutti dall’odio cieco dei combattenti in quanto ritenuto il simbolo di altre culture o civiltà.

10. Quaid e Azam, Ziarat in Pakistan

Credit www.thenewsfiber.com

Nel 2013 un gruppo di separatisti ha dato fuoco alla casa di Ali Jinnah, padre fondatore del Pakistan. 

9. Moschea di Al Omari, Siria

Credit www.corriere.it

Nel 2013 il minareto di quella che è considerata è una delle più antiche moschee del mondo, è stato distrutto.

8. Timbuktu, Mali

Credit rainbowfootball.gazzetta.it

Un santuario e altri quattro edifici di questo sito, definito patrimonio dell'umanità dall'Unesco, sono stati distrutti da militanti di Al-Qaeda a causa della guerra che dal 2012 insanguina il nord del paese.

7. Cirene, Libia

Credit www.mfortunato.it

Cirene, risalente al 630 a.C, durante la rivoluzione libica ha visto la distruzione di alcuni tratti e della necropoli.

6. Grande moschea di Samarra, Iraq

Credit casoli.iobloggo.com

Nel 2005 un attacco contro un convoglio della Nato ha distrutto parte del minareto (torre Malwiya) e delle mura circostanti.

5. Cittadella e un souk di Aleppo, Siria

Credit oraprosiria.blogspot.com

La cittadella di Aleppo nel 2012 è stata gravente compromessa da una battaglia tra l'esercito siriano e il Free Syrian Army inoltre è è andato distrutto il souk, il mercato coperto.

4. Nimrud, Iraq

Credit www.repubblica.it

Nimrud è stata saccheggiata durate il conflitto del 2003 e nel 2015 i miliziani dello Stato islamico hanno distrutto le rovine a colpi di ruspa.

3. Hatra, Iraq

Credit www.artemagazine.it

L'antico sito archeologico assiro di Hatra è stato distrutto con i bulldozer dai militanti dello Stato islamico.

2. Palmyra, Siria

Credit www.ilfattoquotidiano.it

Parte di Palmyra, città risalente al 2000 a.C, è stata distrutta dai guerriglieri dello Stato islamico.

1. Buddha di Bamiyan, Afghanistan

Credit demolizioni.toptaglio.com

I due Buddha di 1500 anni sono stati rasi al suolo dai talebani nel 2001. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI