Come realizzare un portamonete con un vecchio maglione

Guida Guida

Realizzare un portamonete per noi o da regalare utilizzando solo materiali di recupero, prima di tutto un vecchio maglione

Guida al riciclo, utile in questi giorni di freddo nei quali non si esce molto: come si realizza un portamonete dal gusto retrò con un vecchio maglione?

Per farlo ci servono alcuni materiali, possibilmente di recupero. Il vecchio maglione di lana è l'ideale per rendere vintage la nostra opera e con un intero maglione possiamo realizzare più di un portamonete, così da regalarne alcuni agli amici.

Guida alla creazione di un portamonete di lana con un vecchio maglione

Ecco cosa occorre per realizzare alcuni portamonete di lana:

  • un maglione di lana
  • uno scampolo di stoffa leggera, ad esempio di cotone
  • una zip piccola
  • un filo leggero ed un filo di lana
  • due aghi, uno piccolo ed uno per lana

Prima di tutto dobbiamo tagliare il maglione ottenendo un rettangolo lungo 25 centimetri e largo 15 centimetri. Dobbiamo fermare le maglie della lana con il filo di lana, fissandolo con nodi. Ora la lana non si disferà e potremo procedere con la creazione del portamonete.

Ritagliamo la stoffa leggera in un rettangolo di dimensioni 20x10 cm e fissiamola con il filo sottile alla lana. Ora pieghiamo in due le stoffe e fissiamo la zip, andando a chiudere anche i due lati con il filo sottile.

E' pronto il portamonete, che possiamo iniziare ad utilizzare subito o regalare agli amici, per un inverno morbido!

Con la stessa tecnica..

...possiamo realizzare borse più grandi, da usare in occasioni informali o come beauty per trasportare trucchi e oggetti in borsetta!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI