Come conciliare lavoro e famiglia: eco-coworking con asilo

Guida Guida

Coworking con asilo, utopia realizzabile? La volontà c'è anche in Italia, ma i migliori esempi sono all'estero.

Concicliare lavoro e famiglia è molto complicato, soprattutto se ci sono bambini piccoli. Per chi svolge attività da libero professionista, l'accudimento dei figli può essere difficile da sostenere quando la casa è anche il luogo di lavoro: in alcuni momenti si vorrebbe dedicare più tempo ai figli, in altri i bambini potrebbero svolgere attività più interessanti che restare in casa e da soli mentre il genitore lavora.

Una soluzione al problema dei freelance con figli è il coworking dotato di asilo o asilo nido, uno spazio dove i genitori lavorano vicino ai figli, che però sono seguiti da personale specializzato e che potrà dare loro tutte le attenzioni dovute.

In un coworking il professionista trova tutto ciò che gli serve per lavorare, dalla connessione Internet a spazi attrezzati per riunioni e incontri: per questo il coworking viene considerato un modello di lavoro amico dell'ambiente, dove ci si divide non solo la spesa ma anche il conto energetico finale.

Coworking e asilo: quando il lavoro si concilia con la famiglia in modo sostenibile

Viste le esigenze dei professionisti freelance, soprattutto all'estero i coworking hanno iniziato a dotarsi di asili interni. Questo rende gli spazi di lavoro condiviso ancora più sostenibili, perché, se ci pensiamo, l'asilo interno elimina parte del traffico sulle strade, provocato dallo spostamento per accompagnare i figli a scuola e recarsi poi al lavoro. In un'unico spostamento, tutta la famiglia raggiunge il luogo desiderato, con vantaggi anche dal punto di vista della cura dei figli, che potranno essere visti e seguiti di persona nelle pause tra un lavoro e l'altro.

Quanto è lontano questo modello flessibile e "formato famiglia" dal lavoro quotidiano in Italia? Molto, perché chi ci è passato sa quanto sia complicato conciliare lavoro, famiglia e figli. Alcuni esempi virtuosi esistono già però, sia all'interno delle aziende che in spazi di coworking sorti nelle principali città italiane.

Queste scelte riescono a soddisfare le esigenze di tutti, migliorando sensibilmente la qualità della vita di ciascuno, anche di chi non ha bisogno di questo tipo di strutture, poiché rende il traffico più scorrevole e le strade più accessibili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI