Come rispettare le zone pedonali e spostarsi comodamente

Guida Guida

Guida agli spostamenti nelle zone pedonali, per una mobilità sostenibile e sicura

Sempre di più, nelle nostre città, dobbiamo fare i conti con le zone pedonali e le aree a circolazione limitata, riservate solo a particolari mezzi di trasporto per abbassare la quantità di sostanze inquinanti e polveri sottili nell'aria.

Questa piccola "rivoluzione" ci consente di accedere al centro con mezzi che spesso in città si fatica ad usare, come la bicicletta. Ecco alcuni suggerimenti da ricordare per vivere le zone pedonali in modo sicuro e godersi la chiusura al traffico:

  • la zona pedonale è delimitata generalmente da barriere mobili dotate di cartelli, sui quali sono indicati i mezzi che possono accedere liberamente. Se nell'area pedonale le biciclette non possono entrare significa che possiamo portare il nostro mezzo di trasporto spingendolo oppure lasciarlo in uno degli spazi predisposti;
  • se le biciclette possono accedere, dobbiamo fare molta attenzione ai pedoni. Per la nostra e la loro sicurezza, dotiamo la bicicletta di un campanello da utilizzare quando serve e cerchiamo di pedalare in linea retta, evitando di fare uno slalom tra le persone che passeggiano;

Aree pedonali: attenzione alle regole della strada

  • le zone chiuse alle automobili ci regalano tante ore di "libertà", per vivere il centro da pedoni o ciclcisti, ma se dovessimo avere bisogno di accedere in auto esisteranno sicuramente soluzioni, da richiedere al Comune, come permessi speciali o a pagamento;
  • se accediamo all'area pedonale con i bambini, bisognerà comunque stare molto attenti a loro, poiché potrebbero circolare non solo biciclette, ma anche mezzi elettrici, dalla bicicletta all'automobile di servizio, ad esempio della polizia locale.

La qualità della vita in città dopo questi provvedimenti è certamente migliorata: occorre cambiare un po' il nostro modo di vedere le cose e di affrontare la quotidianità, ma per la salute è un impegno che possiamo prendere.

Luci accese

Anche se i centri della città di notte sono ben illuminati, se ci spostiamo in bicicletta ricordiamoci di accendere il fanale e di indossare qualcosa di catarifrangente, come ad esempio i giubbotti di sicurezza.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI