Come funziona il coworking

Guida Guida

Lavorare insieme, anche se non si svolge lo stesso lavoro? È il coworking!

Il coworking è una nuova forma di aggregazione lavorativa nata per risparmiare un pò e lavorare in un ambiente professionale dotato di ogni comodità. Somiglia al cohousing per i principi che lo ispirano. Molti spazi di coworking sono sbocciati in varie città d'Italia, soprattutto negli ultimi anni.

I lavori da freelance e quelli che non necessitano di una presenza in ufficio 8 ore o più al giorno sono in fortissima espansione, soprattutto grazie al web e alle professioni on-line. I liberi professionisti e chi ha un contratto flessibile e lavora da casa raccontano però che tra le mura domestiche si fa più fatica a trovare la concentrazione e si moltiplicano le occasioni di distrazione.

Lavoro flessibile? Se serve un ufficio, c'è il coworking

È per venire incontro a queste esigenze che nascono gli uffici in coworking, uno spazio condiviso dedicato al lavoro. Ma il coworking non è solo amico del lavoratore, lo è anche dell'ambiente! Infatti chi ha provato il coworking sa che si tratta di un vero e proprio ufficio, che le persone usano però solo quando hanno bisogno: serve perciò una sola connessione Internet, qualche scrivania, si paga una sola bolletta della luce e si trova tutta la tranquillità di un ufficio senza le distrazioni di casa.

Il coworking è molto utile per chi sta iniziando a lavorare come "impresa" e vuole tagliare le spese: quando serve, si co-lavora, quando invece non si può, si resta a casa.

Quanto si spende per diventare un coworker? Gli spazi dedicati al co-working prevedono generalmente una tariffa oraria e una serie di abbonamenti, utili per chi ha bisogno di una scrivania con più continuità o addirittura, in molti casi, di un ufficio privato solo per qualche mese.

E se invece avete uno spazio che vorreste dedicare al coworking? Esistono soluzioni simili al franchising, per affiliarsi alla rete di coworking e mettere a disposizione un ufficio a tutti gli effetti.

Pausa pranzo eco

Approfittiamo della pausa pranzo in coworking per conoscere nuove persone e magari sviluppare qualche interessante collaborazione: un pranzo al sacco in contenitori riutilizzabili è più ecologico e, perché no, potrebbe portarci fortuna!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI