Come si diventa un giovane agricoltore

Guida Guida

Fare l'agricoltore, uno vecchio mestiere che diventa un nuovo lavoro

Sui giornali leggiamo quotidianamente dati sconfortanti sull'occupazione giovanile in Italia. La realtà però nasconde anche un risvolto inaspettato: per alcuni tipi di lavoro mancano gli addetti e servirebbero persone pronte a cimentarsi in occupazioni "tradizionali".

Uno di questi lavori è l'agricoltore, una professione molto compleassa e difficile in grado di dare però grandissime soddisfazioni. Se amate la vita all'aria aperta e l'impegno non vi preoccupa, forse l'imprenditore agricolo è il lavoro che fa per voi. Ci avete mai pensato?

Se siete giovani, potete richiedere i finanziamenti offerti dall'Unione Europea per diventare agricoltore: dai 18 ai 36 anni si può fare domanda e ottenere i fondi per iniziare questa avventura lavorativa.

Quello dell'età non è l'unico requisito: bisogna avere frequentato un corso che vi ha portati ad avere la qualifica di imprenditore agricolo.

Si possono mettere in piedi molte attività con questa base da cui partire: dall'agricoltura all'agricoltura biologica, fino all'agriturismo.

A quale legge fare riferimento per chiedere i finanziamenti europei?

La legge alla quale fare riferimento è la n°135/97 e stabilisce anche che per avere i finanziamenti bisogna subentrare in un'azienda agricola già sviluppata da un parente, affinché non si perdano le tradizioni e il "know-how" locali.

Quanti progetti si possono fare supportati dalla storia imprenditoriale della propria famiglia e da un'idea nuova?

Il valore aggiunto che i giovani possono portare all'imprenditoria agricola è proprio la voglia di fare, le conoscenze in campo tecnologico, la familiarità con i nuovi mezzi di comunicazione.

Ecco perché l'Unione Europea ha deciso di appoggiare proprio i giovani, un modo per recuperare la cultura rurale italiana e dei paesi che ci circondano. E un'opportunità di lavorare e diventare un imprenditore, al giorno d'oggi, è da prendere seriamente in considerazione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI