Come vivere a impatto zero: Marzabotto, il primo borgo ecologico d'Europa

Guida Guida

E' stato presentato il progetto del primo borgo ecologico d'Europa, che nascerà in Emilia-Romagna

Vivere a impatto zero è una prospettiva sempre più alla portata di tutti: ce lo dicono esperienze come quella del primo borgo ecologico d'Europa, che sorgerà in Emilia-Romagna.

Il progetto del primo borgo ecologico d'Europa è una sfida ambiziosa intrapresa da alcuni imprenditori della provincia di Bologna, per dimostrare che si può davvero vivere a impatto zero. Sempre che ci sia un progetto alla base, che sia individuale o, come in questa esperienza, collettivo.

A Marzabotto (BO) nascerà quindi il primo borgo ecologico d'Europa, una realtà in grado di essere sostenibile e 100% autosufficiente. Come?

Prima di tutto c'è il luogo scelto per la realizzazione del borgo, una cartiera dismessa che verrà trasformata in un luogo abitativo all'avanguardia per le scelte ecosostenibili che saranno effettuate.

Un borgo ecologico, un'esperienza da seguire

Architettura di recupero, se così possiamo dire, per un luogo che manterrà il fascino della sua precedente vita industriale, con tutti i comfort delle abitazioni all'avanguardia.

Il nuovo borgo ecologico sarà attrezzato con le più nuove tecnologie per il risparmio energetico e produrrà energia pulita attraverso impianti fotovoltaici, eolici e di geotermia.

E visto che l'ecologia ha un grandissimo potenziale, che va però comunicato, il borgo ecologico ospiterà luoghi didattici e di formazione, in collaborazione con importanti università.

Anche l'arte sarà un mezzo per veicolare i principi green che ispirano il borgo: saranno invitati artisti che lavorano con materie prime riciclate, prodotti in disuso utilizzati per ricreare nuova vita, in questo caso opere d'arte.

Sembra che il borgo ecologico di Marzabotto nasca quindi con ottime premesse e sarà interessante seguire l'evoluzione e le nuove sfide che chi lo ha progettato e chi vi abiterà sapranno porsi in futuro.

Si parte con il co-housing

Alla base di molti eco-progetti abitativi c'è il principio del co-housing, la condivisione di alcuni spazi abitativi e delle tecnologia per il risparmio energetico. Esistono moltissimi progetti italiani, magari anche vicino a dove viviamo noi: basta informarsi e conoscerli!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI