Fascino artigiano: arredamento ecologico

Video Video
Fascino artigiano: arredamento ecologico. Guarda il video e scopri Ecodesign, il progetto di arredamento sostenibile a progettazione partecipata: il recupero diventa arte ecologica.

Carta d’identità

  • Nome: Controprogetto, associazione e laboratorio di progettazione e sperimentazione
  • Luogo di nascita: Milano, Stecca degli Artigiani (quartiere Isola)
  • Segni particolari
    Laboratorio di artigianato per la creazione di arredo interno e urbano. Gli arredamenti per interni vengono realizzati il più possibile partendo dal recupero di oggetti e materiali ritrovati. È proprio dall’incontro tra questi due elementi che nasce l’idea, il progetto del nuovo elemento di design.

    Il recupero riveste un’importanza fondamentale dal punto di vista ambientale ed economico, ma costituisce anche una sfida alla propria creatività. Rappresenta, inoltre, la raccolta di un’eredità storica che viene rivisitata e trasmessa.
    L’associazione Controprogetto promuove la cultura del fare, in contrapposizione a una scuola di pensiero che si limita alla progettazione. Il recupero significa, allora, riappropriarsi anche delle capacità manuali e delle costruzioni in proprio.   

    Controprogetto investe nella progettazione partecipata, organizzando spazi di laboratori per condividere le competenze acquisite con chi vuole avvicinarsi a questa filosofia di lavoro. Inoltre, è protagonista di progetti di arredo urbano, con la partecipazione attiva dei cittadini.

In pratica

  • Dove: via Tertulliano, 70 - Milano
  • Quando: tutti i giorni
  • Come: le opere di Controprogetto sono consultabili al sito dell’associazione che raccoglie anche le informazioni per partecipare ai progetti o avvicinarsi all’associazione.
PER SAPERNE DI PIÙ
  • Controprogetto è nato all'interno di ADA Stecca, un gruppo di artigiani e artisti che da anni si erano stabiliti in un edificio industriale di via Confalonieri all'Isola, un quartiere di Milano, e che dal 2007 si erano riuniti formalmente fondando l'Associazione di Associazioni Stecca degli Artigiani. Il luogo è stato sgomberato nel 2007 in seguito al piano di riqualificazione urbana dell'area. ADA Stecca si trova ora nella Stecca Temporanea di vicolo De Castilla, in attesa di essere trasferita nell'Incubatore delle Arti.
CREDITS

Autore
Valentina Mele   

Regia
Valentina Mele

Producer
Valentina Mele

Interpreti
Valeria Cifarelli
Matteo Prudenziati
Davide Rampanelli
Alessia Zema

Operatori
Angelo Camba
Valentina Mele

Montaggio
Valentina Mele

Si ringrazia
Associazione Controprogetto
www.controprogetto.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI