I 5 benefici dell’Okra

Classifica Classifica

Scopri i tanti effetti benefici dell’okra, la verdura simile al peperoncino verde dal gusto delicato e squisito che ricorda gli asparagi. 

Simile nell’aspetto a un peperoncino verde, ma dal sapore che ricorda vagamente gli asparagi, l’okra è una verdura di origine africana ancora poco conosciuta in Italia, anche se la Sicilia possiede il 90% di superficie coltivata. L'okra, detta anche gombo, è adatta ad ogni tipo di cottura, è molto utile quando si fa una dieta grazie al suo basso contenuto calorico e soprattutto è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo.

5. Acido folico

Credit @ambientebio.it

L’okra contiene abbondante acido folico e dunque il suo consumo è vivamente consigliato alle donne in stato di gravidanza.

4. Ottimo lassativo

Credit @mamabee.com

L'okra presenta la mucillagine che regolarizza lo zucchero nel sangue e racchiude una buona quantità di fibra alimentare che assorbe l'eccesso di colesterolo aiutando la normale regolarità dell'intestino.

3. Ricco di vitamine

Credit @www.healthline.com

Nel contenuto dell’okra si trovano la vitamina A, la tiamina, la vitamina C, la riboflavina, lo zinco e il calcio, inoltre facilita la propagazione di batteri buoni probiotici.

2. Contro il gonfiore

Credit @toriavey.com

L'Okra contiene tanta acqua che impedisce la stitichezza e contrasta il gonfiore dell'addome, lenendo l’intestino irritabile.

1. Combatte il colesterolo

Credit @www.bestherbalhealth.com

Le foglie di okra sono ottime per realizzare tisane o minestre ed anche i suoi frutti possono essere consumati crudi in insalata: il suo consumo contribuisce ad assorbire l’eccesso di colesterolo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI