Come gustare un gelato sostenibile

Guida Guida

Gelato buono e sostenibile: come si riconosce l'eco-gelato?

In estate gustare un gelato o una granita è un modo per sopportare il caldo regalandoci un momento di dolcezza. Il gelato sostenibile è un'opzione alla portata di tutti, non accontentiamoci di un gelato qualsiasi!

Come si seleziona un gelato buono e sostenibile?

La risposta più semplice è dal gusto! Un gelato sostenibile si riconosce prima di tutto dal suo sapore, diverso da tutti gli altri. Perché? Il gelato sostenibile contiene prodotti naturali e la differenza si sente.

 

Gelato sostenibile: è anche il più buono?

 

Ingredienti naturali in che senso? Ecco gli elementi immancabili di un gelato sostenibile:

  • frutta di stagione: la cosa potrà sorprenderci, ma il gelato alla fragola si può mangiare solo in estate, la stagione delle fragole. Per gustare un gelato alla frutta fuori dalla stagione di appartenenza occorre usare, nella migliore delle ipotesi, frutta surgelata, proveniente da molto lontano o dalle serre oppure concentrati molto diversi dalla frutta fresca. Questo renderebbe il nostro gelato poco sostenibile, perché solo la frutta di stagione è in grado di offrirci gusto e risparmio energetico!
  • latte fresco: il latte fresco e, perché no, biologico non è un ingrediente indispensabile per un gelato sostenibile, ma la differenza quando il gelato è pronto si sente
  • materie prime locali: latte, panna, frutta, uova e le altre materie prime per la produzione del gelato sono sostenibili se arrivano da vicino, sono insomma a Km zero. Ultimamente è più semplice sapere se le materie prime del gelato sono a Km zero, perché la crescente attenzione per l'ambiente ha fatto sì che il chilometro zero sia diventato un vanto per chi si occupa di ristorazione e gastronomia. Prestiamo attenzione alle diciture nell'elenco degli ingredienti e scopriamo da dove vengono le materie prime.

La cura che in gelateria viene riposta nella selezione delle materie prime e nella produzione del gelato ha dirette conseguenze sulla qualità e la bontà del dolce freddo per eccellenza.

Il gelato è una tradizione italiana, non scordiamocelo e, anche da consumatori, facciamo il possibile per conservarla e farla evolvere in chiave sostenibile, un modo per preservarne il gusto.

Cialda o coppetta?

La cialda è, generalmente, più sostenibile della coppetta usa e getta: pensiamoci la prossima volta che prendiamo un gelato!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI