Insetti, meduse e microalghe: il cibo del futuro

Guida Guida

Microalghe, insetti e meduse rappresentano il cibo del futuro perché ricchi di proteine: saranno utilizzate sotto forma di farine, pasta e salamoia.  

Nel prossimo futuro potremmo ordinare un menù a base di microalghe, meduse e insetti. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) sta infatti studiando tra i nuovi cibi paste di microalghe dal colore verde-azzurro, farine di insetti dal colore giallo-marroncino, meduse disidratate o in salamoia.

Si tratta di ingredienti ricchi di proteine, molto diversi tra loro e nuovi per l’occidente, dato che sono da tempo diffusi in America Latina e in Asia: ad esempio le microalghe erano note agli Aztechi.

Le microalghe, ovviamente non quelle tossiche ma quelle sicure per uso alimentare, hanno un alto valore nutritivo e sono ricche di acidi grassi polinsaturi, molto salutari per cuore e cervello.

Antonella Leone, dell'Istituto di Scienze delle produzioni alimentari del Cnr (Ispa-Cnr), spiega che al momento è già possibile allevare le microalghe in impianti esterni mentre diversi tipi di meduse, a scopo alimentare, sono presenti in abbondanza nei nostri mari. Ad esempio la Cotylorhyza tubercolata che è molto diffusa lungo le coste pugliesi e che è ricca di un composto attivo contro il tumore del seno.

Per quanto riguarda gli insetti, in particolare cavallette e grilli, presentano proprietà nutrizionali diverse a seconda della fase di sviluppo, dalle larve agli esemplari adulti, infatti le larve dei coleotteri presentano una quantità di sali minerali e proteine diversa da quelle degli adulti.

Dagli insetti si ricavano soprattutto farine, che forse tra poco tempo potrebbero rimpiazzare le farine di pesce impiegate nei mangimi per animali.

Al momento vengono raccolti dati scientifici sulle caratteristiche nutrizionali di questi cibi e i ricercatori sperano di togliere loro l'etichetta di alimento esotico. I dati raccolti costituiranno la base per l’approvazione dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare Efsa, dopodiché meduse, microalghe e insetti potranno essere distribuiti nei supermercati.

Foto © Sergey Mostovoy - Fotolia.com

I cibi del futuro a Expo

Questi nuovi cibi del futuro (insetti, meduse e microalghe) saranno fra i temi di Expo Milano 2015.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI