Cibo mutante, è mania negli Usa

Guida Guida

Dal Sushirrito al Cronut: arrivano le nuove tendenze culinarie da fast food create da chef famosi, un mix di piatti etnici e pietanze tradizionali.  

In America è scoppiata la mania dei "Mutant Foods", i cibi mutanti: nuove forme di cibo da fast food, nati dalla mente creativa di chef di tendenza da Manhattan a San Francisco.
Non più banali hamburger e hot-dog ma nuovi cibi che nascono dall’incontro con piatti etnici e pietanze più tradizionali.

Nascono così il Sushirrito, il sushi giapponese che incontra il burrito messicano, il Pizzabon, il Ramen Burger e il Cronut il croissant si unisce al donut.

La nuova generazione di consumatori americani dimostra di apprezzare molto queste pietanze fusion tanto da essere disosti a fare ore di coda a San Francisco per un Sushirrito o a Manhattan per un Cronut

A San Francisco trionfa il Sushirrito, inventato da Peter Yen, che unisce la tradizione culinaria giapponese del sushi con quella messicana del burrito. Il nori, ovvero la foglia d'alga che avvolge il sushi, sostituisce la tortiglia tipica del burrito e avvolge gli ingredienti tradizionali del sushi come il pesce, i granchi, i gamberi, l'avocado e il cetriolo con i fagioli, la carne, le salse piccanti e il coriandolo tipiche del burrito.

A Manhattan spopolano invece il Cronut, un incrocio tra croissant e donut, creato del parigino Dominique Ansel, e il Ramen Burger ideato dal californiano Keizo Shimamoto.

Il Cronut consiste in una lamina di pasta come quella dei donut unita a una sfogliatella riccia. Ogni giorni ne vengono prodotti non più di mille e hanno un sapore che varia da un mese all’altro: dal gusto latte e miele di marzo, al rosa e vaniglia di maggio, dal gusto di cocco per l’estate a quello di fichi e mascarpone o zucca per l’autunno.

Il Ramen Burger è invece un panino in cui il burger si accompagna a due frittattine di ramen, un tipo di fettucine di grano tipiche della cucina giapponese.

Di ispirazione italoamericana è il Burrissimo: spaghetti di riso serviti con le polpette e avvolti in morbide piadine. Si tanno affermando anche il Pizzabon e il Pizzaburger: il primo è una specie di fagottino di pasta frolla alla cannella farcito di salsa, salame e mozzarella, il secondo è una sorta di pizza ripiena farcito con carne, lattuga, pomodori e sottaceti.

Croconut in Foto www.thrillist.com

Altre invenzioni culinarie

Le grandi catene di ristoranti fast-food americani stanno lanciando sul mercato altri piatti fusion come il Quesadiglia Burger, il Wafer Burger e la Scof-ee Cup, una tazza di caffè commestibile in biscotto wafer avvolto in carta di zucchero e rivestita internamente di cioccolato bianco.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI