Come conservare il pane ed evitare sprechi

Guida Guida

Conservare il pane per mangiarlo tutta la settimana senza sprechi e gustare questo prodotto prezioso ogni giorno

Il pane è uno degli elementi che non può mancare sulla tavola di noi italiani, sa accompagnare nel modo giusto quasi tutte le pietanze e arricchisce i pasti con la sua fragranza.

Come si può conservare il pane nel modo giusto?

Il pane fresco è un piacere che non tutti possono permettersi, perché i ritmi della vita e del lavoro possono limitarci nell'acquisto quotidiano del pane e di altri prodotti freschi.

Ma il pane si può gustare con piacere anche se non è stato preparato il giorno stesso, grazie ad una corretta tecnica di conservazione.

Prima di tutto viene la scelta del pane: le pagnotte più grandi di semola o di farina prodotte dai fornai, soprattutto se ottenute da lievito madre, si conservano molto di più dei panini più piccoli e croccanti.

Il sacchetto di carta che ci offre il fornaio va tenuto e conservato come un oggetto prezioso: infatti il riuso ci aiuterà a conservare al meglio il pane.

La stessa cosa dobbiamo fare con un sacchetto di plastica, simile a quelli che vengono utilizzati nel reparto ortofrutta dei supermercati.

La coppia formata dai due sacchetti ci consentirà di conservare il pane al meglio, per 6 o 7 giorni senza alcun problema: per ottenere questo sorprendente risultato, poniamo la pagnotta intera, non tagliate a fette, nel sacchetto di carta e poi avvolgiamo il tutto nel sacchetto di plastica.

Conservare il pane e risparmiare risorse, alcuni consigli

La carta farà volume, lasciando una piccola quantità di aria nel sacchetto di plastica e, allo stesso tempo, assorbirà l'umidità in eccesso. Il sacchetto di plastica, dal canto suo, non lascia entrare troppa aria, che andrebbe a seccare il pane rendendolo duro.

Il pane così conservato va posto in frigorifero solo in piena estate, altrimenti si conserva perfettamente a temperatura ambiente in cucina, lontano dai fornelli. Avremo così risparmiato ulteriore energia.

Il riuso ci fa risparmiare nei modi più inediti e ci consente di mangiare pane quasi fresco ogni giorno!

Freezer sì, ma nel modo giusto

Il pane va conservato in freezer all'interno di sacchetti di plastica, altrimenti si rovinerà. Per risparmiare risorse ed energia, ricordiamo di estrarlo dal freezer la sera prima: non dovremo accendere il forno!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI