Come combattere il caldo senza usare il condizionatore

Guida Guida

Alcuni eco-consigli per resistere al caldo e all’afa senza ricorrere all’uso di ventilatori e condizionatori: combatti il caldo con metodi naturali!

L’afa è diventata insopportabile? Non cedere alla tentazione di accendere il ventilatore o il condizionatore: la tua bolletta ne risentirà, così come l'ambiente.

Combattere il caldo in estate senza consumare energia elettrica è possibile, basta mettere in atto tutta una serie di accorgimenti che ti permetteranno di mantenere la tua casa fresca.

Innanzitutto, durante il giorno quando batte il sole, tieni le tapparelle abbassate o le persiane chiuse, soprattutto quelle delle finestre esposte a sud: mantenere le stanze all’ombra consente di abbassare di qualche grado la temperatura della casa.

Per cambiare l’aria puoi invece lasciare le finestre aperte tutta notte fino alla mattina presto, se poi temi di essere divorato dalle zanzare puoi sempre decidere di montare delle zanzariere alle finestre.

Evita di uscire di casa nelle ore più calde della giornata ed eventualmente se hai la fortuna di aver un piccolo spazio verde mettiti all’ombra di un albero per rinfrescarti

In estate occorre poi fare molta attenzione alla dieta mangiando cibi freschi che non appesantiscono, rendendo difficoltosa la digestione, e che non ti costringono a usare forno e fornelli.

Ottimi da consumare sono insalate di riso e di pasta, piatti di verdura fresca, formaggio, yogurt e frullati di frutta magari con dentro un po' di gelato. Consuma poi molta frutta di stagione ricca di acqua, come meloni e angurie, in grado di idratare al meglio il tuo organismo.

Cerca di bere molta acqua nell’arco della giornata, l’ideale sarebbe consumarne due litri, ma fai attenzione a non berla troppo ghiacciata: va bene consumare bevande, succhi e tè freddi ma non esagerare con il ghiaccio.

Rinfrescati con una bella doccia fredda anche un paio di volte al giorno o in alternativa, se non sei a casa, bagnati viso e braccia con acqua fredda: in questo modo allevierai la sensazione di calore e ripristinerai una temperatura corporea più normale.

Infine cerca di indossare abiti leggeri in tessuto traspirante, privilegiando le fibre naturali, come lino e cotone, ed evitando i tessuti sintetici che irritano la pelle e la surriscaldano.

Vedrai che con queste abitudini riuscirai a sopportare meglio il caldo e l’afa senza dover accender l’aria condizionata.

Foto © ilcondor - Fotolia.com

Evita lo stand-by

Tieni spenti tutti gli apparecchi elettronici presenti in casa, evitando di lasciare accese anche le lucine dello stand-by le quali, oltre a consumare energia, emettono calore aumentando la temperatura interna alla casa.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI