Spreco Zero 2016: la campagna contro lo spreco alimentare

Notizia Notizia

E’ partita la campagna europea '''Spreco Zero 2016'', un invito ad annotare il cibo che finisce nella pattumiera per evitare sprechi.  

Spreco Zero 2016: la campagna contro lo spreco alimentare

Nel nostro Paese ogni anno lo spreco alimentare domestico vale oltre 13 miliardi di euro, cioè circa l'1% del PIL, mentre nell’intero pianeta il valore dello spreco alimentare ammonta a 1.000 miliardi di dollari, valore che sale ad oltre 2.600 miliardi se si calcolano anche i costì nascosti legati all'acqua e all'impatto ambientale.

A svelare questi dati è una ricerca promossa dall'Università di Bologna, presentata durante la sesta edizione di "Spreco Zero 2016", la campagna europea per la riduzione degli sprechi alimentari.

Questa ricerca è stata condotta dall'osservatorio Waste Watcher, costituito dalla società di sondaggi SWG e da Last Minute Market, impresa per il recupero di beni invenduti a favore di enti caritativi, col sostegno di Unicredit e del Ministero dell'Ambiente.

Secondo i dati Fusions 2016, nella sola Unione Europea si buttano via 88 milioni di tonnellate di cibo all'anno e si sprecano quotidianamente 720 Kcal di cibo a persona.

Il record dello spreco di cibo è di 47 milioni di tonnellate per i cittadini Ue: si tratta di un costo che all'anno è stimato in 8,4 miliardi di euro per gli italiani, ovvero a 6,7 euro a settimana per famiglia.

L'iniziativa Spreco Zero si propone di diffondere le buone pratiche di prevenzione degli sprechi alimentari: per raggiungere lo scopo verranno promossi i "Diari di Famiglia" su cui, i partecipanti, scelti su un campione scientifico, annoteranno il cibo gettato a ogni pasto indicando anche il motivo motivazione e il metodo di smaltimento.

Insieme a Spreco Zero 2016 è stata anche lanciata la terza edizione del Premio Vivere a Spreco Zero, i piccoli Oscar della sostenibilità: chiunque potrà partecipare inviando, fra il 15 settembre e il 15 ottobre, le buone pratiche con il contest #sprecozero in 140 caratteri e con gli hashtag #sprecozero e #contest.

E, per finire, Spreco Zero 2016 celebrerà il 16 ottobre il World Food Day, la Giornata mondiale dell'alimentazione.

Foto seleni-ilpiccolo.blogautore.repubblica.it

Le partnership di Spreco Zero

Spreco Zero 2016 è la campagna nata dalla partnership fra l'istituto bancario, aziende dell'agroalimentare italiano e del packaging nazionale come Alce Nero, Conapi-Mielizia, Granarolo SpA, Comieco, Conad, Istituto Nazionale Imballaggio e Bia Italian Food, e ha come media partner Radio2 Rai.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI