Ad Amsterdam arrivano le TreeWiFi

Notizia Notizia

Sono delle cassette per uccelli che monitorano l’inquinamento atmosferico e, se c’è aria pulita, rilasciano wi-fi gratuito agli abitanti del quartiere. 

Ad Amsterdam arrivano le TreeWiFi

Se il livello di inquinamento si abbassa hai il wi-fi gratis: è l’idea alla base del progetto TreeWiFiche sta prendendo sempre più piede in Olanda. L’intuizione è venuta al giovane imprenditore Joris Lam, che ha escogitato una soluzione interattiva per monitorare la qualità dell’aria coinvolgendo i cittadini nella protezione ambientale.

TreeWiFi premia i cittadini virtuosi che con i loro comportamenti contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria. 

TreeWiFi, consiste in una casetta per uccelli da appendere agli alberi: è simile ad una bat box ma al suo interno non accoglie pipistrelli bensì un sensore che monitora l’inquinamento dell’aria e un router WiFi che funzionano in maniera integrata.

Se l’inquinamento atmosferico diminuisce, le casette si illuminano di verde con luci a led e il wi-fi viene rilasciato gratuitamente ai cittadini della zona, se invece l’aria non è sufficientemente pulita il wi-fi non viene elargito.

Con questo sistema si creano delle mappe locali della qualità dell’aria e si coinvolgono attivamente i cittadini nel fare scelte più rispettose dell’ambiente.

Amsterdam, pur essendo una città simbolo dell’eco-sostenibilità grazie all’ampio uso di biciclette come principale mezzo di trasporto e nonostante il suo impegno per un futuro carbon free, presenta elevate concentrazioni di inquinanti, che rischiano di superare il limite stabilito dalla Normativa Europea in ambito di qualità dell’aria.

L’imprenditore Joris Lam punta a diffondere le TreeWiFi nelle zone più inquinate di Amsterdam cioè in prossimità del Ring, nei dintorni dell’area industriale e nelle vicinanze dell’aeroporto.

Joris Lam, dopo un iniziale finanziamento dalla Awsone Foundation, si è rivolto alla piattaforma di crowdfunding Heroes and Friends per riuscire a raccogliere altri 6500 euro necessari alla realizzazione di altre nuove casette: purtroppo le TreeWiFi non sono economiche perché costano circa 500 euro ciascuna.

Foto www.frgnet.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI