ƒ Il riciclo dei rifiuti vale 6,5 miliardi di euro - DeAbyDay.tv

Il riciclo dei rifiuti vale 6,5 miliardi di euro

Notizia Notizia

Secondo i dati del Was, il Waste Strategy Report 2016, il settore del riciclo dei rifiuti cresce e vale 6,5 miliardi di euro.  

Il riciclo dei rifiuti vale 6,5 miliardi di euro

I primi frutti dell'aumento della raccolta differenziata iniziano a farsi vedere: il riciclo dei rifiuti aiuta la bilancia dei pagamenti italiana e si evitano importazioni di materie prime per 6,5 miliardi di euro.

E’ quanto emerge dai dati del Was, il Waste Strategy Report 2016 presentato da Althesys, società di ricerca in campo ambientale ed energetico.

Grazie al recupero degli scarti, i 75 principali operatori nell'ambito dei rifiuti urbani raggiungono un fatturato di 9,7 miliardi di euro, ovvero quasi tre volte quello che fattura il calcio italiano.

Il settore dunque migliora a vista d’occhio e ci sono margini di ulteriore crescita se si pensa che nel Meridione ci sono 2,3 milioni di tonnellate di scarti organici che non vengono raccolti in maniera differenziata e non vengono trasformati in compost o energia.

Ad esempio nel settore della carta la produzione di materie provenienti dalla raccolta differenziata è quasi raddoppiata passando dal 26% del 2000 al 47,7% del 2015.

Dunque il waste management aumenta e le varie filiere crescono: lo sviluppo di questo settore rappresenta anche un’importante spinta in termini occupazionali.

Secondo i calcoli della Ue, se l'Italia investisse ancora di più sull'economia circolare potrebbe raggiungere entro il 2025 un beneficio economico pari a 12 miliardi di euro l'anno. Sempre secondo le stime della Commissione europea, a livello continentale, si arriverebbe a 580 mila posti di lavoro oltre che a un taglio del 3% delle emissioni di gas serra.

Finora lo sviluppo dell'industria del riciclo è stato frenato dalla carenza di aziende con strutture adeguate e da ostacoli normativi che hanno rallentato il completo uso dei rifiuti trattati, ma segnali di incoraggiamento incominciano a vedersi tanto al Nord quanto al Sud.

Foto © Comugnero Silvana - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI