ƒ Da Arconic il primo grattacielo mangia-smog - DeAbyDay.tv

Da Arconic il primo grattacielo mangia-smog

Notizia Notizia

E’ alto oltre 4 km ed è realizzato con un materiale auto-pulente: si tratta del primo grattacielo al mondo in grado di inglobare lo smog. 

Da Arconic il primo grattacielo mangia-smog

Ci farà fare un balzo in avanti portandoci direttamente nelle città del futuro: è la tecnologia alla base del nuovo grattacielo mangia smog. Progettato dalla società d'ingegneria Arconic, il nuovo grattacielo da record è realizzato con materiali auto-pulenti che, grazie alla loro funzione mangia-smog, assicurano di ripulire i cieli dall’inquinamento.

I materiali e le tecnologie impiegate per realizzare questo nuovo grattacielo esistono già sul mercato e, una volta combinate assieme, possono contribuire a realizzare un importante passo verso un futuro più ecosostenibile.

Il grattacielo progettato da Arconic rientra in un più ampio piano di sviluppo per le città del futuro noto anche come "The Jetsons", per omaggiare il cartone animato del 1962.

Il grattacielo di Arconic sarà realizzato in EcoClean, uno speciale rivestimento che porta le superfici degli edifici ad auto-pulirsi e a purificare l'aria circostante. Il brevetto di EcoClean risale al 2011 e garantisce tutta una serie di vantaggi rispetto alle tradizionali vetrate: oltre ad essere migliore dal punto di vista estetico, implica una minore manutenzione e offre un notevole vantaggio ambientale perché riduce la presenza di inquinanti nell’aria circostante.

Questo materiale rivoluzionario funziona con l'aiuto dell’acqua e della luce, che mescolandosi con le sostanze chimiche del rivestimento producono radicali liberi. I radicali liberi sono in grado di attirare le sostanze inquinanti presenti nell'aria per poi espellerle, insieme a polvere e sporco, proprio come se si trattasse della nostra pelle quando suda.

Lo scopo dell’intero progetto di Arconic è di creare grattacieli del futuro circondati da aria più pulita: per raggiungere l’obiettivo oltre alla tecnologia EcoClean, Arconic continua sperimentare altre soluzioni che saranno realizzate con la stampa 3D e che resisteranno ad agenti atmosferici e a calamità naturali. Un esempio su tutti è l’utilizzo di una tecnologia già esistente e che permette di avere grattacieli di vetro molto flessibili, il Bloomframe.

Gli edifici di "The Jetsons” sono appunto progettati con il Bloomframe, un design che consiste in una finestra motorizzata che, in meno di un minuto, si trasforma in un balcone in vetro: in questo modo si ha la possibilità di ampliare lo spazio interno verso l'esterno senza più dover scegliere tra finestre e balconi.

foto InHabitat 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI