Come organizzare un evento a impatto zero

Guida Guida

Un evento come un grande concerto, ma a impatto zero, è possibile? L'esperienza di LifeGate

E' possibile organizzare un grande evento live, come un concerto o uno spettacolo, a impatto zero? Secondo LifeGate sì!

LifeGate è un'organizzazione che si occupa di sostenibilità attraverso iniziative di comunicazione e la realizzazione di progetti per altre realtà.

Anche i grandi eventi possono essere a impatto zero ed è così che nasce il progetto Impatto Zero di LifeGate, dedicato appunto agli show live, ma non solo: anche aziende, singoli prodotti, l'attività umana in generale possono rientrare nel progetto.

Oggi ci concentriamo sui grandi eventi, che, come sappiamo, possono essere davvero di forte impatto sull'ambiente: pensiamo alle centinaia di automobili che si spostano per andare ad un grande concerto, alla quantità di rifiuti prodotti durante uno show live, oltre al consumo generato dal trasporto, montaggio e funzionamento delle attrezzature del palco.

Ogni evento richiede quindi una compensazione, un controllo sui consumi e delle azioni che consentano di diminuire gli sprechi energetici generati.

LifeGate, con il progetto Impatto Zero, propone proprio questo: un attento calcolo delle emissioni di anidride carbonica generate dall'evento, proposte per ridurre le emissioni dell'evento e infine azioni di compensazione.

Un approccio molto pratico, che parte da un'analisi dell'evento che produce una vera e propria fotografia delle emissioni generate. A questo punto si entra nella parte più operativa, con le proposte per rendere più sostenibile l'evento grazie a nuove tecnologie e azioni organizzative.

L'ultima fase è quella della compensazione: pur riducendo le emissioni, i grandi eventi conservano un forte impatto sull'ambiente per tutte le ragioni che abbiamo visto. Se il calcolo delle emissioni di anidride carbonica è ancora fortemente in attivo, LifeGate compensa con la tutela e la creazione di foreste.

In pratica, l'anidride carbonica generata dall'evento viene bilanciata con la piantagione e la cura di nuove foreste nel mondo, con un bilancio che termina "in pari" o a vantaggio dell'ambiente.

Concerti e sostenibilità

La sostenibilità durante i grandi show live parte anche dalle azioni di ciascuno di noi che vi prendiamo parte: se produciamo dei rifiuti e non sono presenti contenitori per la raccolta differenziata, portiamoli con noi e differenziamoli a casa. E cerchiamo di spostarci con i mezzi pubblici, arrivando al concerto in treno o in autobus, per ridurre le emissioni e... non restare imbottigliati nel traffico all'uscita!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI