Come scegliere bollicine sostenibili a Capodanno

Guida Guida

Chi è sostenibile e amico dell'ambiente, lo è anche nei giorni di festa. La sostenibilità non va in vacanza! Scopri come scegliere vini sostenibili a Capodanno  

Scegliere il vino adatto alle diverse occasioni è un'azione alla base della quale vi sono molte conoscenze, che si accumulano nel tempo grazie all'esperienza. Tra le conoscenze utili alla selezione del vino giusto, aggiungiamo anche quelle relative alla sostenibilità ambientale.

Oggi parliamo delle bollicine per Capodanno, come sceglierle anche in base al fattore green.

Capodanno, vino e ambiente: quale collegamento?

La regola numero uno è scegliere il made in Italy: brindare al nuovo anno con un vino italiano ci consentirà di limitare gli spostamenti del prodotto in aereo o su gomma, con il conseguente impatto ambientale.

Non trascurabile anche il fattore economico, perché acquistando prodotti italiani si favorisce l'economia locale e si supporta il lavoro nel nostro Paese.

A Capodanno mettiamo da parte le rigide regole che spesso ci imponiamo e scegliamo un buon vino locale che metta d'accordo i gusti di tutti: non è necessario brindare a tutti i costi con champagne per accogliere nel migliore dei modi il nuovo anno.

Basterà una bollicina italiana di buona qualità per accompagnare i piatti che proniamo nel menu di Capodanno: dal bianco al rosso, fino al rosè, l'Italia è uno dei pochi paesi del mondo che possa vantare una grande ricchezza enogastronomica.

Capodanno senza inquinare

Oltre all'attenzione per il vino e per il menu, un altro fattore determinante per iniziare il nuovo anno in modo sostenibile è l'uso delle stoviglie: diciamo no all'usa e getta, o al massimo utilizziamo prodotti in mater-bi, compostabili e riciclabili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI