Come si rivestono i libri e i quaderni senza sprechi

Guida Guida

Come si ricoprono quaderni e libri per la scuola di bambini e ragazzi senza sprechi e risparmiando

Ricoprire i quaderni e i libri per la scuola è un'azione che consente di "salvare" questi materiali didattici dall'usura quotidiana, anche perché le loro copertine sono spesso morbide e di cartoncino sottile.

Si faceva una volta, ma è un'abitudine da recuperare per portare i libri fino a fine anno in condizioni ottimali, ricoprendoli con vari materiali. Così i libri e i quaderni si stropicceranno molto meno e resteranno più ordinati.

Come recuperare i libri e i quaderni... con materiali di recupero?

Per ricoprire i libri e i quaderni ci occorrono dei ritagli di carta avanzata da pacchetti regalo o altri usi, o carta da pacco di un colore neutro che ci consenta la personalizzazione degli oggetti.

I fogli vanno ritagliati tenendo un margine di non più di 3 cm rispetto alla dimensione della copertina e vengono fissati all'interno della stessa operando con il libro aperto completamente, per evitare che sia troppo corta.

Per fissare la carta ai libri e ai quaderni possiamo usare del normale scotch oppure, proseguendo con la voglia di riciclo creativo di questo progetto, con vecchi stickers dei bambini o ritagliando le figure dai "doppioni" delle figurine.

In questo modo ciascun libro sarà del tutto personalizzato e dietro la copertina nasconderà i segreti dei più piccoli, immagini tratte dagli album delle loro passioni.

Anche la copertina potrà essere personalizzata, prima di tutto scrivendo il titolo del libro o la materia del quaderno, e poi con qualche immagine o disegno che richiami lo studio in quel settore.

Anche tenere ai propri oggetti e cercare di conservarli al meglio è un gesto responsabile verso l'ambiente, perché si riducono gli sprechi. Avvicinare i più piccoli a questi temi con le azioni quotidiane per la scuola e il tempo libero porterà i bambini ad essere più impegnati e consapevoli dei propri gesti nei confronti dell'ambiente.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI